Gennaio 2012

26 gennaio 2012 – L’ultimo segreto di Fatima rivela la Verità a proposito della malvagia setta di Satana che s’introduce in Vaticano

L’ultimo segreto di Fatima rivela la Verità a proposito della malvagia setta di Satana che s’introduce in Vaticano
Giovedì, 26 gennaio 2012, alle ore 21:40

Mia amatissima figlia, è arrivato il momento di rivelare al mondo tutta la Verità circa i misteri del Reame Divino. La Verità è stata nascosta per un certo periodo di tempo.

Il riconoscimento del Mio Divino Intervento nel mondo, attraverso i miracoli, le apparizioni e le comunicazioni divine alle anime elette è stato accantonato dalla Mia Chiesa per molti anni.

Il motivo per cui la Mia Chiesa ha sentito il bisogno di soffocare la Verità, quando invece sarebbe stato necessario rafforzare la fede dei Miei figli ovunque, è noto solo a loro.

Sin dal principio, ogni vero veggente, Mio e della Mia Santissima Madre, fu ignorato e trattato con disprezzo dalla Mia Chiesa.

Figlia Mia, anche l’ultimo segreto di Fatima non fu trasmesso al mondo, perché esso rivelava la Verità a proposito della malvagia setta di Satana che s’introduce in Vaticano. L’ultima parte del segreto non è stata rivelata, allo scopo di proteggere la setta malvagia che è entrata, in gran numero, nel Vaticano, sin dal tempo dell’apparizione di Mia Madre presso il Santuario di Fatima.

Mia figlia Lucia, fu messa a tacere da parte dei poteri che controllano parte del Vaticano e sui quali i Miei poveri amati papi hanno poco controllo. Osserva il modo in cui essi, non solo hanno distorto la Verità dei Miei Insegnamenti, ma come hanno anche introdotto dei nuovi metodi di culto cattolico che insultano Me ed il Mio Eterno Padre. La Chiesa Cattolica è l’Unica Vera Chiesa, ed in quanto tale essa è l’obbiettivo primario di Satana e della sua setta malvagia.

La Verità ha origine da Me. La Verità mette l’Umanità a disagio, in quanto può comportare dei sacrifici personali. La Verità provoca indignazione in alcuni casi e, in molti altri, viene considerata un’eresia. Eppure, solo la Verità può rendervi liberi dalle menzogne; le menzogne che provengono da Satana e creano un pesante fardello per la vostra anima.

È giunto il tempo che la Verità venga svelata ad un mondo pieno di falsità. Tantissime menzogne, figlia Mia, sono state presentate ai Miei figli da parte delle false religioni, dai falsi dèi, dai falsi capi della Chiesa, dai falsi capi e organizzazioni politiche e anche dai falsi mezzi di comunicazione.

Gran parte della Verità viene tenuta nascosta; tuttavia, se la Verità di ciò che sta accadendo nel mondo d’oggi venisse rivelata, pochissime persone la accetterebbero.

Lo stesso vale per i Dieci Comandamenti di Mio Padre. Queste sono le Leggi dettate dal Mio Eterno Padre e consegnate al Suo profeta Mosè. La Verità non cambia mai, indipendentemente da quanto l’Umanità cerchi di cambiarla. I Comandamenti del Padre Mio non sono più accettati, persino nelle chiese cristiane.

“Non uccidere” significa che voi non potete uccidere un altro essere umano. Non si riferisce all’autodifesa, ma vale per qualunque altra circostanza.

Nessun uomo può giustificare l’omicidio, l’aborto, la pena di morte o l’eutanasia. No, nessuno. Questo è un peccato mortale e la punizione è una vita eterna da trascorrere all’Inferno. I Miei figli accettano tutto questo, figlia Mia? No! Anzi, essi approvano delle leggi che lo vogliono rendere, non solo accettabile, ma addirittura giustificabile agli Occhi di Dio, anche se non è così.

Ciascuno dei Dieci Comandamenti del Padre Mio viene violato, tutti i giorni. La Mia Chiesa, però, non predica mai niente circa la gravità del peccato. Non é stato mai detto alle persone che andranno all’Inferno, se essi dovessero commettere un peccato mortale e non mostrassero rimorso.

Il Mio Cuore è profondamente ferito. Esse, le Mie chiese di tutto il mondo, non predicano la Verità. Molti dei Miei servitori consacrati non credono più nella realtà dell’Inferno o del Purgatorio.

Essi non accettano i Comandamenti del Padre Mio e giustificano ogni peccato. Parlano della Misericordia del Padre Mio, ma omettono di spiegare le conseguenze del morire in stato di peccato mortale. Nel non compiere il proprio dovere, per il quale sono stati designati, essi Mi offendono grandemente.

Essi sono, in molti casi, responsabili della perdita di tantissime anime. Aprite gli occhi riguardo alla Verità, tutti voi che professate di essere dei credenti in Dio Padre Onnipotente, Creatore di tutte le cose e sappiate questo:

Vi è solo una Verità. Non ci può essere più di una Verità. Qualsiasi altra cosa, che non sia la Verità, è una menzogna e non ha origine dal Mio Celeste Padre, Dio Onnipotente, Creatore di tutte le cose.

Il vostro amato Salvatore
Gesù Cristo

Nota: Va rilevato che in un Messaggio precedente, Gesù disse a Maria che anche il peccato di omicidio può essere perdonato, se una persona si pente sinceramente.

Discussione

I commenti sono chiusi.

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo sitoweb e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 6.239 follower

Messaggi da Gesu Cristo

Archivi

visitatori

  • 8,403,638 visite
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: