novembre 2013

16 novembre 2013 – A miliardi si convertiranno e per la prima volta riconosceranno Dio, il Dio Uno e Trino

A miliardi si convertiranno e per la prima volta riconosceranno Dio, il Dio Uno e Trino
Sabato, 16 novembre 2013, alle ore 22:17

Mia amatissima figlia, quando Io verrò nel mondo secondo la Mia Divina Misericordia, alla gente sarà data la possibilità di chiederLa, perché questa sarà la prima vera confessione a cui molti di loro avranno partecipato.

Tutti, non importa chi essi siano, sperimenteranno questa Mia irripetibile rivelazione, benedetta dall’Autorità di Mio Padre. L’Illuminazione della coscienza porterà con sé molta pena, perché il dolore che le anime perdute sperimenteranno sarà tale che esse non saranno in grado di sopportarne lo shock. Molte di esse sverranno ed avranno un collasso, sopraffatte dal dolore, ma si renderanno conto di quanto la loro anima abbia bisogno di essere purificata, prima di essere pronti per entrare nel Mio Eterno Paradiso. Queste persone sapranno poi cosa ci si aspetta da loro ed esse soffriranno facendo penitenza per qualche tempo, dopo il Grande Evento. Molte di esse penseranno di sognare. Alcune penseranno che sia la fine del mondo, ma non lo sarà. Sarà invece l’Avvertimento Finale, dato agli uomini per aiutarli a riscattarsi davanti a Dio.

A miliardi si convertiranno e per la prima volta riconosceranno Dio, il Dio Uno e Trino, e saranno grati per la prova che essi avranno avuto circa l’Esistenza del loro Creatore. Certuni, semplicemente, indietreggeranno a causa della Mia Luce e questo recherà loro un dolore incredibile mentre si nasconderanno e volteranno le spalle senza un briciolo di rimorso nella propria anima. Essi negheranno il Mio Intervento. In quel tempo il resto si rallegrerà, sperimentando i Raggi della Mia Misericordia, perché queste anime saranno tanto grate di testimoniare la Mia Presenza, che verranno gravitate attorno alla Mia Luce con facilità e con un gran desiderio di percepire la Mia Presenza, la qual cosa sarà oltre la loro portata, non essendo ancora questo il tempo di aprire le Porte del Mio Nuovo Paradiso. E così, quali Miei discepoli, essi dovranno fare penitenza, per conto di quelle anime che rifiuteranno la Mia Mano Misericordiosa.

Dopo il Grande Intervento di Dio, per dare all’umanità la possibilità di prepararsi alla Mia Seconda Venuta, il mondo si porrà molte domande. Alcuni saranno così cambiati nelle loro anime che dedicheranno molto tempo ad aiutare a convertire coloro che essi vogliono contribuire a salvare dall’inganno. Altri saranno pieni di rimorsi e ci vorrà del tempo perché comprendano appieno il significato della loro comparsa davanti a Me, dedicando molta attenzione al fatto di potersi riconciliare con Me.

In seguito, i nemici di Dio negheranno che l’Avvertimento sia mai avvenuto ed imbroglieranno milioni di persone inducendole a credere che si era trattato di un evento cosmico, dato che la luce del sole ha raggiunto l’intero pianeta, tramite un evento unico, causato dal movimento della Terra sul suo asse. Niente potrebbe essere più lontano dalla Verità. E, mentre essi proporranno tutte queste motivazioni, negheranno che Dio Esiste e condurranno molti di loro lontano da Me. Purtroppo, molte non torneranno da Me e solo con gli Interventi di Dio, poiché Egli sarà costretto a punire i Suoi nemici per ricondurli alla ragione, le loro anime potranno essere purificate.

Siate grati per questi Atti di Misericordia in quanto, senza questo Dono di Dio, pochissime persone sarebbero in grado di attraversare le Porte del Paradiso.

Il vostro Gesù

Annunci

Discussione

I commenti sono chiusi.

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo sitoweb e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 6.227 follower

Archivi

visitatori

  • 8,575,275 visite
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: