Aprile 2011

13 aprile 2011 – Il Mio dolore è ancora più grande oggi di quanto lo sia stato durante la Mia Crocifissione

Il Mio dolore è ancora più grande oggi di quanto lo sia stato durante la Mia Crocifissione
Mercoledì, 13 aprile 2011, alle ore 23:00

Mia amatissima figlia, Io piango con grande tristezza, questa notte, perché i peccati dell’umanità sono aumentati con grande intensità, mentre per il mondo si avvicina il tempo di commemorare la Mia Passione sulla Croce. Il Mio dolore è ancora più grande di quanto lo sia stato, quando fui crocifisso la prima volta. Ora Io sto rivivendo l’Agonia che sopportai, mentre i peccati dell’umanità trafiggono il Mio Cuore come una spada ancora più lunga, più affilata e più dolorosa. Date ascolto alle Mie suppliche. Udite le Mie grida. Tutti voi, confortateMi in questa profonda agonia che sopporto al giorno d’oggi. Ogni giorno Io devo essere testimone del profondo dolore, della pena e delle torture inflitte dall’uomo sull’uomo, dall’uomo sui bambini. Questi assassini non soffrono di alcun rimorso, tanto sono state infestate le loro oscure anime da parte di Satana, l’ingannatore. Egli non mostra alcuna compassione per chiunque di voi, perché non possiede un’anima. Eppure, gli uomini soccombono stoltamente alle sue tentazioni come dei ciechi. Si lasciano risucchiare così servilmente, in questa terribile oscurità, che Io devo fare affidamento su voi credenti, affinché preghiate intensamente per salvare queste anime.

Il Mio dolore si intensifica ogni giorno. Il peccato non è visto dall’uomo per quello che è veramente. A livello più elementare si tratta di amore per sé stessi. Nel peggiore dei casi si tratta invece di amore per tutto ciò che danneggia gli altri, attraverso la disonestà, la violenza, l’abuso e l’omicidio. Perché le persone chiudono gli occhi quando sono testimoni di tali atrocità? Quelle vittime sono persone tali e quali a voi. Pregate intensamente per i colpevoli, perché anche loro sono delle vittime. Essi, figli Miei, sono stati intrappolati dall’ingannatore, eppure molti non accettano ancora che egli esista. Si sta avvicinando il tempo, ora, perché la Mia Parola venga veramente udita di nuovo sulla Terra. Per favore, vi prego di spiegare a tutti che la Mia Misericordia ora sta per essere testimoniata sulla Terra, durante il prossimo evento mistico. È importante dire a quante più persone possibili di chiedere a Dio, il Padre Eterno, di perdonare ognuno di voi per i peccati commessi nel passato. Fatelo adesso ed in fretta. Salvate le vostre anime e quelle degli altri. Sebbene la conversione sarà dilagante, alcune anime sfortunate non sopravvivranno allo shock. Pregate, pregate che non muoiano in peccato mortale.

Vi prego di rammentare a voi stessi la Mia Passione, durante la Quaresima, considerando il Sacrificio che Io fatto volontariamente per tutti voi, così che possiate essere salvati. Allora capirete che l’Avvertimento, l’Illuminazione della Coscienza, è il Mio prossimo Dono di Misericordia per l’umanità.

Diffondete dovunque la conversione. Aiutate a sconfiggere l’ingannatore, pregando la Mia Divina Misericordia per salvare le anime. Adesso, fidatevi di Me e riportateMi nei vostri cuori. Unitevi insieme, per salvare l’umanità, attraverso l’amore.

Il vostro Divino Salvatore, Gesù Cristo
Figlio di Dio, il Padre Onnipotente,
Creatore e Artefice di tutte le cose

Annunci

Discussione

I commenti sono chiusi.

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo sitoweb e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 6.227 follower

Archivi

visitatori

  • 8,549,614 visite
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: