Uncategorized

RUBRICA 15 Gennaio 2020: “… Uno soffrirà a causa delle menzogne che sono state create per screditarlo e che lo renderanno un prigioniero virtuale. …”

La Madre della Salvezza: “L’ultimo segreto di Fatima non è stato rivelato, talmente era terrificante”
Lunedì, 22 luglio 2013, alle ore 20:17

Figlia mia, l’inganno che il mondo dovrà affrontare, sarà così difficile da discernere, che solo coloro che si abbandonano a Dio, e ripongono tutta la loro fiducia in mio Figlio, saranno in grado di sopportare le prove che li attendono.

Io ho dato al mondo le profezie nel 1917, ma l’ultimo segreto di Fatima non è stato rivelato, talmente era terrificante per quelli che erano all’interno della Chiesa Cattolica.

L’ultimo segreto di Fatima resta ancora sconosciuto ai figli di Dio, anche se una parte di esso vi è stata rivelata il 26 gennaio 2012. Molto pochi all’interno della Chiesa ne sono a conoscenza. Ora, la parte successiva dell’ultimo segreto di Fatima dev’essere rivelata, in modo che io possa mettere in guardia l’umanità circa le conseguenze di ignorare il mio intervento per aiutare a salvare le anime.

La Chiesa è stata infestata dall’interno, da parte dei nemici di Dio. Essi, e ci sono una ventina di loro che la controllano dall’interno, hanno creato il più grande inganno. Hanno eletto un uomo che non appartiene a Dio, mentre il Santo Padre, a cui era stata affidata la Corona di Pietro, è stato accuratamente rimosso.

I dettagli che io rivelai, mostrano che ci sarebbero stati due uomini che avrebbero portato la Corona di Pietro durante i tempi della fine. Uno soffrirà a causa delle menzogne che sono state create per screditarlo e che lo renderanno un prigioniero virtuale. L’altro eletto porterà alla distruzione, non solo della Chiesa Cattolica, ma di tutte le Chiese che onorano il Padre mio e che accettano gli Insegnamenti di mio Figlio, Gesù Cristo, Salvatore del mondo.

Ci può essere un solo capo della Chiesa sulla Terra, autorizzato da mio Figlio, che deve rimanere papa fino alla sua morte. Chiunque altro pretenda di sedere sul Seggio di Pietro è un impostore. Questo inganno ha un solo scopo, quello di consegnare le anime a Lucifero e queste anime, che non ne sapranno mai nulla, avranno poco tempo per essere salvate.

Figli, ora dovete prestare attenzione ad un solo avvertimento. Non deviate dagli Insegnamenti di mio Figlio. Dubitate di qualsiasi nuova dottrina che vi potrà essere presentata e che professa di venire dalla Sua Chiesa sulla Terra. La Verità è semplice. Essa non cambia mai. L’Eredità di mio Figlio è molto chiara. Non consentite ad alcuno di offuscare il vostro giudizio.

Presto le profezie di Fatima avranno un senso. Tutto ciò si sta svolgendo oggi di fronte ad un mondo incredulo, ma purtroppo molto pochi capiranno, fino a quando non sarà troppo tardi. Pregate, pregate, pregate il mio Santissimo Rosario, il più spesso possibile, ogni singolo giorno, al fine di far attenuare l’effetto del male che vi circonda.

La vostra amata Madre,
Madre della Salvezza

https://messaggidagesucristo.wordpress.com/2013/07/31/22-luglio-2013-la-madre-della-salvezza-lultimo-segreto-di-fatima-non-e-stato-rivelato-talmente-era-terrificante/

 

CHI È GAENSWEIN REALMENTE? QUALE RUOLO HA GIOCATO E GIOCA?

15 Gennaio 2020 Pubblicato da wp_7512482 92 Commenti

Marco Tosatti

Carissimi Stilumcuriali, abbiamo ricevuto un messaggio da un anziano alto prelato di Curia; in pensione, ma a cui vengono affidati di tanto in tanto, a causa della sua esperienza quarantennale dietro le Mura, incarichi delicati e occasionali. Quello che scrive Mons. Ics è estremamente interessante, un aiuto a cercare di decifrare aspetti problematici degli avvenimenti di queste ore. Parliamo, naturalmente, della saga del libro; e dobbiamo dire che è difficile non considerare coautore di un libro qualcuno che ne scrive oltre quaranta pagine, e collabora all’introduzione e alla conclusione…Difficile e un po’ ridicolo.

Ma restando in tema del segretario del Papa Emerito, vi consigliamo di andare a leggere La Verità di domani mattina, che conterrà un’altra testimonianza, di grande valore di un arcivescovo che ha coperto ruoli molto importanti in Curia e all’estero e che è stato a lungo in contatto con mons. Gaenswein. Fidatevi del consiglio….

§§§

Mons. Ics a Tosatti. (Allego il link di Dagospia cui mi riferisco).

Le chiedo ospitalità nell’intento di contribuire far sì che non si infanghi minimamente né la figura di Benedetto, e neppure quella di Sarah, maggiormente in “pericolo” in questa vicenda.

Quanto riportato deve promuovere alcune domande:

1°- perché mai un uomo come Sarah avrebbe dovuto fare qualcosa di così assurdo e facilmente smentibile? (impensabile si tratti di iniziativa privata e libera di Gaenswein, non ha l’autorità neppure per pensarla, troppo pericoloso farlo).

2- chi ha quindi chiesto a Gaenswein di dare ordini al card.Sarah? Benedetto o Bergoglio? (cioè i suoi due Superiori).

Escluderei Benedetto che parlava con Sarah frequentemente e lo ama come un fratello.

Ma chi è Gaenswein? Georg Gaenswein è un uomo molto intelligente, è stato fedelissimo segretario di Benedetto dal momento dell’elezione, sostituendo mons Clemens, precedente segretario del card. Ratzinger, che restò confidente del Papa, accendendo la gelosia di Gaenswein, al punto di finire a prendersi letteralmente a cazzotti per questo!

Mi risulta che nel periodo di pontificato, Gaenswein fungesse da leale protettore del Papa e persino operasse come una sorta di “alter” Segretario di Stato, in contrapposizione a Bertone, con cui i rapporti erano pessimi.

Dopo la rinuncia non è stato, come fu definito: “la badante” di Benedetto XVI.

Ne è stato piuttosto il “guardiano”, temo.

Da fedelissimo e lealissimo segretario, è accaduto qualcosa che ignoro che ha operato in lui una profonda trasformazione.

Perciò non deve sorprendere che si supponga, e si dica, che non fosse stato informato da Benedetto di questo libro con Sarah. Potrebbe non riscuotere più la fiducia del Papa Emerito?

Potrebbe anche essere così, dopo il misterioso e mai chiarito arresto del cameriere Paolo Gabriele, accusato di aver fotocopiato per mesi dal tavolo di Gaenswein documenti privati del Papa e di averli dati a giornalisti, senza che “nessuno” se ne accorgesse…

Documenti che accusavano il card. Bertone, con il quale Gaenswein, prima, aveva cattivi rapporti; curiosamente migliorati in seguito…

Ma soprattutto è curioso che Papa Bergoglio lo abbia confermato non solo segretario del Papa Emerito, ma anche Prefetto della Casa Pontificia, che non è una carica onorifica. Questo brusco ordine di ieri (non dato esplicitamente, come avrebbe dovuto fare, a nome di Benedetto) al card Sarah di togliere la firma di Ratzinger dal libro, può riaccendere alcuni sospetti e dubbi sulla figura e le lealtà di Gaenswein.

(Scarico le funzioni ex sito vaticano)

https://www.marcotosatti.com/2020/01/15/chi-e-gaenswein-realmente-quale-ruolo-ha-giocato-e-gioca/

Discussione

I commenti sono chiusi.

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo sitoweb e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 6.153 follower

Archivi

visitatori

  • 9.258.972 visite
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: