Gennaio 2015

16 gennaio 2015 – Essi giustificano il peccato in modo da non dover cambiare la propria vita

Essi giustificano il peccato in modo da non dover cambiare la propria vita
Venerdì, 16 gennaio 2015, alle ore 11:10

Mia amatissima figlia, la Mia Volontà non potrà mai essere calpestata, poiché essa è eterna.

L’uomo si è ribellato contro Dio in molti modi, ma quando la volontà dell’uomo s’incrocia con la Volontà di Dio, tutti coloro che combattono contro di essa, perdono tutto. Coloro che hanno il cuore tenero e che Mi accettano, dopo l’Avvertimento, guadagneranno il mondo.

Il mondo a venire è senza fine e sarà privo di ogni peccato. Gloria a tutti quelli che conquisteranno la loro legittima eredità, poiché questo ha fatto parte, fin dal principio, del Piano di Mio Padre; il Piano Divino che l’uomo non conosce appieno.

È importante che ognuno di voi combatta la tentazione del peccato, anche se questo non sarà assolutamente facile. È sufficiente che continuiate ad invocarMi quando ritenete di averMi fatto un torto. Io Sono sempre lì e vi perdonerò ogni peccato, ad eccezione del peccato eterno di bestemmia contro lo Spirito Santo. Tutto quello che dovete fare è di avvicinarvi a Me.

Questo Mio mondo è pieno di malvagità, d’inganno e dello spirito del male, ma in esso esiste anche l’amore. È l’amore che l’uomo ha per il suo fratello a tenerMi Presente in mezzo a voi e la preghiera, la quale tiene a bada il male.

Io non chiedo che voi rinunciate alla vostra vita, pregando tutti i giorni per l’intero giorno, poiché non è questo ciò che Io richiedo da voi. Tutto quello che vi chiedo è che M’invochiate per avere un aiuto e che rendiate gloria a Dio. Per soddisfare la Mia Promessa al mondo e per garantire che tutti voi abbiate la Vita Eterna, tutto quello che dovete fare è di osservare le Leggi di Dio così come sono chiaramente stabilite nei Dieci Comandamenti.

Seguite Me, il vostro Gesù, e ricordate tutto quello che Io vi ho insegnato. Non serve a niente che dichiariate di amarMi, se poi rifiutate la Parola di Dio. Per prima cosa dovete amarvi gli uni gli altri e fare agli altri solo ciò che vorreste fosse fatto a voi stessi. Vivete la Mia Parola con i vostri pensieri, le vostre opere e le vostre azioni, e allora sarete veramente Miei. L’odio non svolge alcun ruolo nella Mia Opera, anche se tutto quello che Io ho detto quando percorrevo la Terra ha attirato grandi critiche, perché la gente non voleva cambiare la propria vita. Oggi la Mia Parola è respinta, perché le persone non vogliono rispettare la Verità. Invece, essi giustificano il peccato in modo da non dover cambiare la propria vita. Quindi, nulla è realmente cambiato.

La schiavitù del peccato, a cui l’uomo incatena sé stesso per l’influenza di Satana, adesso è più forte di prima. Liberatevi subito e cercateMi. Ricordate che voi potrete essere perdonati dai vostri peccati, solo mentre siete ancora in vita, ma non dopo la vostra dipartita da questa Terra.

Quand’è che l’uomo accetterà la Parola di Dio e capirà che tutto quello che Egli ha detto era vero? Tutto ciò che Egli disse che avrebbe fatto è vero e tutto quello che Io vi dico adesso è vero. Purtroppo, molti di voi non ascolteranno mai e quando si renderanno conto della Verità, sarà troppo tardi. Dovete proteggere ora il vostro futuro, vivendo la Parola di Dio.

Il vostro Gesù

Annunci

Discussione

I commenti sono chiusi.

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo sitoweb e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 6.221 follower

Archivi

visitatori

  • 8,625,922 visite
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: