Novembre 2014

16 novembre 2014 – La Madre della Salvezza: “Se però voi non chiedete, allora come può mio Figlio aiutarvi?”

La Madre della Salvezza: “Se però voi non chiedete, allora come può mio Figlio aiutarvi?”
Domenica, 16 novembre 2014, alle ore 14:20

Miei cari figli, nei momenti di dolore e angoscia, voi dovete sempre chiamare me, vostra Madre, per aiutarvi a calmare le vostre preoccupazioni, a prescindere da quanto tali circostanze siano difficili.

Ricordatevi che quando io mi presento a mio Figlio con una vostra speciale richiesta, se essa implica una supplica per la salvezza della vostra anima o per quella di qualcun altro, Egli risponderà sempre alle mie richieste. Se viene richiesta una benedizione speciale oppure la guarigione, allora Io interverrò sempre in vostro favore. Non una sola richiesta verrà ignorata e se questa sarà la Volontà di Dio, le vostre preghiere verranno esaudite. Non vi è una sola anima sulla Terra che non possa chiedere l’aiuto di mio Figlio, se essa Lo supplica per ottenere la salvezza.

Mio Figlio farà delle concessioni speciali ad ogni anima per la quale voi pregherete. La Sua Misericordia è grande, il Suo Amore imperscrutabile. Non abbiate mai timore di accostarvi a Lui e chiedere la Sua Misericordia. La preghiera, miei cari figli, è un mezzo molto potente mediante il quale ottenere la Misericordia di Dio. Non una sola preghiera verrà mai ignorata. Se però voi non chiedete, come può mio Figlio aiutarvi?

Pregate, pregate, pregate con parole vostre, poiché Dio non mancherà mai di rispondervi.

La vostra amata Madre,
Madre della Salvezza

Annunci

Discussione

I commenti sono chiusi.

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo sitoweb e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 6.227 follower

Archivi

visitatori

  • 8,692,673 visite
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: