Novembre 2014

5 novembre 2014 – Dio Padre: “Non lasciate che alcun uomo tra di voi, sia ignaro della Mia Giustizia”

Dio Padre: “Non lasciate che alcun uomo tra di voi, sia ignaro della Mia Giustizia”
Mercoledì, 5 novembre 2014, alle ore 13:30

Mia carissima figlia, amateMi e sappiate che Io amo e curo teneramente tutti i Miei figli. Sappiate, comunque, che dovete anche temere la Mia Giustizia. Non lasciate che alcun uomo tra di voi, sia ignaro della Mia Giustizia, poiché essa si scatenerà come una tempesta terrificante e spazzerà via le anime di coloro che rifiutano la Mia Misericordia.

La Mia Collera è sconosciuta a molti, ma sappiate quanto segue. Se un uomo che Mi conosce, bestemmia contro lo Spirito Santo, Io non potrò mai perdonarlo. Nulla può, né mai potrà, cambiare questo fatto, perché un tale uomo ha scelto il proprio destino e non potrà esserci una riconciliazione. L’uomo che sta in piedi davanti a Me e giustifica la soppressione della vita, sappia che Io prenderò la sua stessa vita. Se un uomo vende la sua anima a Satana, Io non posso riprenderla, perché egli diventa un tutt’uno con il maligno. Se un uomo, che parla nel nome di Mio Figlio, Gesù Cristo, distrugge le anime di coloro che sono Miei, sarà cacciato lontano da Me per l’eternità. Temete ora la Mia Ira, in quanto Io punirò ogni anima che sfiderà fino all’ultimo la Mia Volontà.

Non dovete temere la Seconda Venuta di Mio Figlio, poiché questa è un Dono. Non dovete neppure aver paura delle sofferenze che potreste sopportare prima di quel giorno, giacché saranno di breve durata. Temete solo per le anime di coloro che Io non riuscirò a salvare, e che non avranno alcun desiderio di salvare loro stesse. Sono le anime di coloro che sanno che Io Esisto, ma che hanno scelto il Mio nemico al posto Mio.

Io interverrò in tanti modi, pur di salvare coloro che non Mi conoscono affatto. Metterò a nudo le anime di coloro che sfidano qualunque Legge Io abbia fatto e che patiranno la pena dell’Inferno e del Purgatorio su questa Terra. Grazie a questo, esse si purificheranno e Mi saranno grate per aver mostrato loro adesso questa Misericordia. È molto meglio che esse subiscano tutto questo ora, piuttosto che soffrire per l’eternità in unione con il maligno. Non dovete mai mettere in discussione le Mie Vie, poiché tutto ciò che Io faccio è per il bene dei Miei figli, affinché essi possano seguirMi per una vita di Eterna Gloria.

Il castigo che Io infliggerò all’uomo, Mi addolora. Ciò spezza il Mio Cuore, ma è necessario. Tutto questo dolore sarà pressoché dimenticato e la Luce distruggerà le tenebre. L’oscurità non potrà più lanciare la sua terribile maledizione sui Miei figli. Io vi dico questo perché voi venite trascinati in una terribile oscurità a causa dell’inganno del diavolo. A meno che Io non v’informi delle conseguenze, voi non avrete alcun futuro nel Mio Paradiso.

Quanto velocemente è stata dimenticata ogni memoria dei Miei Comandamenti! Quanto velocemente l’uomo perde la Grazia, quando trascura di sostenere la Mia Parola!

Il vostro amato Padre,
il Dio Altissimo

Annunci

Discussione

I commenti sono chiusi.

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo sitoweb e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 6.222 follower

Archivi

visitatori

  • 8,621,644 visite
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: