Settembre 2014

5 settembre 2014 – Non separatevi da Me. Se lo fate, vi sarà grande pianto

Non separatevi da Me. Se lo fate, vi sarà grande pianto
Venerdì, 5 settembre 2014, alle ore 20:45

Mia amatissima figlia, rendi noto che la morte non ha potere su coloro che sono Miei, la cui fede li ha sostenuti fino al loro ultimo respiro. Queste anime non hanno paura della morte fisica, perché sanno che la Vita Eterna inizia in quel momento. Io attendo tali anime con le Braccia aperte e loro corrono come i fanciullini verso la Luce del Mio Amore. Io le abbraccio e le porto nel Mio Regno, aspettando ognuna di tali anime alla presenza della Gerarchia degli Angeli e di tutti i Santi; allora ha luogo un grande giubilo.

Io le riunisco con le loro famiglie e c’è tanta gioia, amore ed eccitazione. Niente più lacrime. Niente più ricordi delle sofferenze, che hanno sopportato sulla terra. Tutte le preoccupazioni, la tristezza e la disperazione sono state spazzate via e dimenticate, in un istante. La morte apre la porta a coloro che muoiono in uno stato di Grazia quando inizia una nuova vita. Per ogni anima che viene accolta nel Mio Regno, vi sono dei livelli differenti, e ad ognuna viene corrisposta la propria ricompensa, basata sulla Gloria, che ha dato a Dio.

Riguardo alle anime che muoiono in una condizione di peccato, sappiano che Io Sono Tutto Misericordioso e, dopo la loro purificazione, saranno accolte nel Mio Regno. Pregate sempre per tali anime, perché in quello stadio non possono pregare per sé stesse. Le vostre preghiere saranno ascoltate e Io attenderò queste anime con le Braccia aperte e amorevoli. È importante per ogni figlio di Dio comprendere una cosa fondamentale riguardo alla vita dopo la morte. Dovete chiedere a Me, il vostro Gesù, di perdonarvi le vostre mancanze, le vostre debolezze e le vostre iniquità, prima che voi moriate, poiché è allora che la Mia Misericordia è al suo apice. Se non credete in Dio, voi rifiutate la Vita Eterna. Senza amore per Dio, l’amore non può essere vostro dopo la morte. Io Sono Amore e senza di Me non proverete nient’altro che dolore. La separazione da Dio deve essere temuta. Se vi sentite confusi riguardo alla Mia Esistenza, allora dovete semplicemente chiederMi di mostrarvi un segno del Mio Amore e Io vi risponderò.

Non separatevi da Me. Se lo fate, vi sarà grande pianto e non potrete mai più essere consolati, poiché Io non sarò in grado di aiutarvi. Il Mio Regno vi darà la Vita Eterna, ma voi dovete chiedere il Mio Aiuto recitando questa Preghiera:

(Preghiera della Crociata n. 165 – Per il Dono della Vita Eterna)

“Gesù, aiutami a credere nella Tua Esistenza. Dammi un segno, affinché il mio cuore Ti possa rispondere. Riempi la mia anima vuota con la Grazia di cui ho bisogno per aprire la mia mente e il mio cuore al Tuo Amore. Abbi Pietà di me e purifica la mia anima da ogni iniquità che ho commessa durante la mia vita. Perdonami per averTi respinto, ma Ti prego di colmarmi dell’amore di cui io ho bisogno per essere reso degno della Vita Eterna. Aiutami a conoscerTi, a scorgere la Tua Presenza nelle altre persone e ricolmami con la Grazia di riconoscere il Segno di Dio in ogni stupendo Dono che Tu hai offerto al genere umano. Aiutami a comprendere le Tue Vie e salvami dalla separazione e dal dolore delle tenebre che sento nella mia anima. Amen.”

Non permettete all’orgoglio umano, all’analisi intellettuale o all’opinione di vacillare dalla Verità. Come figli di Dio siete molto preziosi per Me. Non consentiteMi di perdervi. Venite. Io Sono qui. Sono Reale. LasciateMi riempire la vostra anima con la Mia Presenza. Una volta che ciò accade, troverete difficile ignorarMi.

Io vi amo tutti. Vi benedico. Aspetto la vostra risposta.

Il vostro Gesù

Discussione

I commenti sono chiusi.

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo sitoweb e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Unisciti ad altri 6.180 follower

Archivi

visitatori

  • 9.587.613 visite
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: