Ottobre 2013

3 novembre 2013 – Io non do ad alcun uomo l’autorità di giudicare e di parlare male di un altro, né di lanciare calunnie contro la spiritualità di un’altra anima

Io non do ad alcun uomo l’autorità di giudicare e di parlare male di un altro, né di lanciare calunnie contro la spiritualità di un’altra anima
Domenica, 3 novembre 2013, alle ore 19:07

Mia amatissima figlia, il modo migliore per identificare un attacco satanico è quello di esaminare come si comporteranno le anime che sono infestate dal maligno. Esse non saranno mai calme. Invece, con una irrequietezza feroce, urleranno oscenità, mentiranno e ruggiranno di rabbia contro i loro bersagli. Satana ed i suoi dèmoni, proprio in questo momento, sono in preda ad una terribile rabbia ed attaccheranno chiunque si trovi sul loro cammino che proclami la Parola di Dio, in questi tempi.

Le anime che sono piene di caratteristiche tipiche del diavolo, quali l’orgoglio, l’arroganza ed un rispetto esagerato per la propria ed imperfetta intelligenza umana, saranno in prima linea per attaccare coloro che guidano il Mio Esercito Rimanente. Ogni tattica, ogni azione ed ogni assalto verbale saranno intrisi di un profondo e persistente odio per le anime che essi attaccheranno. I loro attacchi risulteranno essere il classico attacco satanico, come se voi, le vittime, foste state prese a calci nello stomaco.

Quando assisterete a calunnie, false accuse e maldicenze contro di voi, Miei amati seguaci, allora riconoscerete che questo non potrebbe mai venire da Me, il vostro Gesù. Io non do ad alcun uomo l’autorità di giudicare, né di parlare male di un altro, né di lanciare calunnie contro la spiritualità di un’altra anima, agli Occhi di Dio. Solo Io, Gesù Cristo, posso agire da Giudice dell’uomo per i suoi peccati. A nessun altro è stato dato tale diritto, perché questo appartiene solo a Me.

Quando giudicherete un’altra persona nel Mio Santo Nome, con l’odio nel vostro cuore, anche voi sarete giudicati da Me secondo le vostre opere. Quando ferirete un altro figlio di Dio e gli dichiarerete che è malvagio, allora anche voi sarete giudicati malvagi ai Miei Occhi. Occhio per occhio: questa sarà la vostra punizione. Potreste pensare di essere giustificati, quando diffamate un’altra anima nel Mio Nome, ma invece voi siete dei nemici, ai Miei Occhi. Quelli che si esaltano dinnanzi a Me, sostenendo che la propria conoscenza umana sulle questioni spirituali li renda superiori, devono sapere che essi diventeranno un nulla. Se Mi rinnegate e dichiarate che la Mia Santa Parola viene dalla bocca del maligno, allora avete segnato il vostro destino e non vedrete mai il Mio Volto. Non otterrete alcuna Pietà, perché avete bestemmiato contro di Me.

Il Mio avvertimento a chi Mi tradisce, è questo: “Combattete contro di Me e non potrete mai vincere. Il Mio Potere è Invincibile. Nessun uomo potrà mai sconfiggerMi. Eppure, in molti Mi spezzeranno il Cuore nel tentativo di competere con Me, dichiarando di essere più grandi di Me e dicendo che la loro conoscenza è superiore alla Mia. Via da Me, voi, uomini e donne ingrati, i vostri peccati di bestemmia non saranno mai dimenticati.”.

Gesù Cristo,
Salvatore dell’Umanità

Annunci

Discussione

I commenti sono chiusi.

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo sitoweb e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 6.220 follower

Archivi

visitatori

  • 8,738,136 visite
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: