Ottobre 2013

12 ottobre 2013 – Una volta che i Cieli e la Terra diventeranno una cosa sola, non ci sarà alcun Purgatorio

Una volta che i Cieli e la Terra diventeranno una cosa sola, non ci sarà alcun Purgatorio
Sabato, 12 ottobre 2013, alle ore 17:10

Mia amatissima figlia, il Mio Trono sarà collocato sulla Terra rinnovata e presto tutti vivranno in pace e in armonia, in accordo con la Volontà del Padre Mio.

Il mondo diventerà com’era in principio e non ci sarà alcuna discordia. Tutti i figli di Dio, che sono stati scelti per unirsi agli angeli e ai santi, vivranno un’esistenza perfetta. Ma sappiate questo: a coloro che non accettano la realtà del Nuovo Paradiso, nonostante sia stata data loro ogni possibilità di decidere quale via desiderano scegliere, non sarà concessa una seconda possibilità. Una volta che i Cieli e la Terra diventeranno una cosa sola, non ci sarà alcun Purgatorio. L’unica via che le anime prenderanno, quelle che rifiuteranno di accettare la Mia Misericordia sebbene venga offerta loro liberamente, sarà quella che conduce all’Inferno. Molti saranno così testardi, perché fanno affidamento quasi interamente sul ragionamento intellettuale, che inconsapevolmente, sceglieranno di trascorrere l’eternità tra le fiamme dell’Inferno.

Coloro che non credono in Dio, o che non accettano la Verità, non credono nell’esistenza di Satana. Lui, l’ingannatore, annebbierà le loro menti con le menzogne, in modo da attirarli nelle camere di tortura. Una volta lì, a causa del suo odio per l’uomo, li farà soffrire ininterrottamente per l’eternità. A quel punto, non potrò più aiutare queste anime. Con quanto amaro dolore Io piango per le anime degli arroganti, degli ignoranti e di quelli dai cuori induriti! Sono così pieni d’orgoglio, che non Mi vedranno mai, perché non lo potranno. Non è possibile per le persone vederMi o saziarsi della Mia Vera Parola, se sono piagati dal peccato della superbia. D’altro canto, quelli di voi che Mi conoscono, ma che Mi accettano solo alle proprie condizioni, anch’essi prendono le distanze da Me.

Perché dite di conoscerMi e poi distorcete ciò che Io vi ho detto circa il modo in cui seguirMi? Come potete definirvi Cristiani se siete pronti ad accettare la falsa teologia e le menzogne, che vengono rigirate per adattarle al vostro personale stile di vita? Chi siete voi, se non Mi seguite e se non accettate la piena Verità dei Miei Insegnamenti? Voi siete dei traditori. Voi Mi tradite. Se Mi tradirete una volta, sarete tentati di farlo ancora e ancora, fino a quando, alla fine, non sarete più dei Cristiani ai Miei Occhi.

Devo appellarMi a tutti quelli che credono nella Mia Parola e chiedere loro: “Quando mai Io ho condonato il peccato?”. Io perdono il peccato, ma non lo giustifico mai. Se credete che Io condoni il peccato, allora siete voi che lo giustificate. Voi soffrirete per l’errore delle vostre vie e non siete migliori di coloro che Mi tradirono, Mi presero in giro, Mi derisero e Mi crocifissero.

Ricordatevi che Io vi ho ho insegnato la Verità. Solamente la Verità vi porterà ad accettare la salvezza che Io ora vengo a portare al mondo, in quest’ultima fase del Mio Patto per salvare l’umanità.

Non dimenticate mai che Io Sono la Verità. La Verità viene solo da Me.

Il vostro Gesù

Advertisements

Discussione

I commenti sono chiusi.

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo sitoweb e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 6.232 follower

Archivi

visitatori

  • 8,523,424 visite
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: