Luglio 2013

25 luglio 2013 – Anche se causeranno paura, non sono nulla in confronto al Grande Castigo che verrà

Anche se causeranno paura, non sono nulla in confronto al Grande Castigo che verrà
Giovedì, 25 luglio 2013, alle ore 20:40

Mia amatissima figlia, la Mano del Padre Mio ora deve intervenire nel mondo per punire il peccato dell’uomo. Il peccato si è intensificato sulla Terra, perché l’uomo non distingue più tra ciò che è giusto e ciò che è sbagliato. Voi non potete sfuggire al Furore dell’Ira di Mio Padre, quando i vostri paesi battono le mani al peccato malvagio, tramite le loro leggi.

Queste punizioni saranno presto testimoniate in tutto il mondo. Anche se causeranno paura, non sono nulla in confronto al Grande Castigo che verrà. L’uomo è testardo. Egli rifiuta l’aiuto quando gli viene offerto da Dio. L’umanità ha scelto di rifiutare Dio ed ognuno di voi ha sofferto a causa dei pagani presenti tra di voi.

La Mia Chiamata dal Cielo, in primo luogo, avviene per salvare tutte le anime, ma anche perché in tal modo Io potrò aiutarvi a far mitigare le punizioni che si abbatteranno sul genere umano. Quanto è grande la Mia Misericordia! Quanto è grande la Mia Pazienza, ma coloro che rifiutano i Miei Insegnamenti e che si chiudono a Mio Padre, il loro Creatore, presto ne conosceranno le conseguenze.

Io chiamo tutte le religioni e vi supplico di pregare per ottenere clemenza, sia che voi accettiate questi Messaggi oppure no. Le preghiere sono necessarie per mitigare le catastrofi che sono già iniziate. Pregate, pregate, pregate per le vostre vite e per la salvezza delle vostre anime.

Il vostro Gesù

Annunci

Discussione

I commenti sono chiusi.

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo sitoweb e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 6.221 follower

Archivi

visitatori

  • 8,625,922 visite
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: