Luglio 2013

14 luglio 2013 – Mi struggo per loro. Senza di essi, Io non riesco a sentirMi completo

Mi struggo per loro. Senza di essi, Io non riesco a sentirMi completo
Domenica, 14 luglio 2013, alle ore 23:50

Mia amatissima figlia, quando Io ti ho dato il Dono di vedere i figli di Dio, ovunque tu vada, attraverso gli Occhi di Dio, è stato per un motivo.

Ogni volta che vedi un fanciullo e senti il Mio Amore crescere nelle tue vene, questo è l’Amore che Io provo per loro. Quando vedi un ragazzo passeggiare e ridere con i suoi amici e senti un impeto d’amore materno per lui, allora sappi che è l’Amore di Dio, quello che stai provando. Quando vedi delle persone anziane e senti tale amore, anche questa volta, è il Mio Amore che tu senti.

Quando tu osservi quelle anime che causano dei terribili dolori agli altri, a causa della loro malvagità, e senti pietà per loro, sappi che anche questo è il Mio Amore, che scorre attraverso di te. Sappi che quanti Mi sfidano, in qualunque modo lo facciano, Mi riempiono ancora d’Amore per loro, poiché come potrei Io negarMi a loro? Sono Miei. Io li amo. Piango per loro. Io Mi struggo per loro. Sto male dalla preoccupazione per loro. Quanto è tremendo il dolore che Mi procurano, ma Io lotterò contro il maligno per queste anime tristi, esattamente fino all’ultimo respiro che esaleranno su questa Terra.

Tutto ciò a cui Mio Padre ha dato la vita è Suo. Ciò che è Suo è Mio. Io Sono morto per loro, anche se essi Mi hanno maledetto. E lo fanno ancora. Mi struggo per loro. Senza di essi Io non riesco a sentirMi completo. Questo è il motivo per cui Io subirei volentieri, ancora una volta, la Mia Crocifissione, se solo potessi riportarli tra le Mie Braccia.

Come posso riposare, figlia Mia, senza la dolcezza della loro conversione? Essi, tuttavia, devono venire a Me di loro spontanea volontà. Io posso coprirli con il Mio Amore e le Mie Grazie. Posso inondare le loro anime con ogni Grazia, ma perché essi possano accettare questi Doni, dovranno soccombere alla Mia Santa Volontà ed abbandonarsi a Me. Io non posso usare la Mia Divinità per imporre la Mia Volontà su di loro, invece ciò che posso fare, grazie alla Generosità di Mio Padre, è prendere le Mie anime scelte e chiedere loro di accettare il Mio Dolore, in cambio di queste anime. Questo miracoloso intervento sarà uno dei modi con cui Io potrò salvare la maggior parte dell’umanità.

Prega, Mia amata figlia, rivolta a Me, il tuo Gesù, affinché tu abbia la forza di offrirMi maggiori sofferenze. Se accetti questa richiesta speciale, Io ti prometto solennemente che salverò decine di milioni di anime in più. Non essere spaventata. Tu sarai forte e questa volta farai ciò con la gioia nel cuore.

Vai, figlia Mia, accetta la Mia Richiesta. Non aver paura di questo, perché Mi darai la gioia più grande se Mi consegnerai queste nuove prove. Sarò Io che sopporterò il dolore, non tu. Il tuo dolore sarà breve, ma accettandolo, Io potrò realizzare il Mio desiderio di recuperare i Miei poveri figli, che sono separati da Me.

Grazie per aver risposto alla Mia Chiamata. Apri il tuo cuore alla Mia Richiesta e ti aiuterò lungo ogni passo del cammino. Per te, questa sarà semplicemente un’altra prova e, presto, facilmente dimenticata. Per Me, ciò significa che le anime, le quali sarebbero andate all’Inferno, saranno Mie nel Mio Regno.

Il vostro Gesù

Annunci

Discussione

I commenti sono chiusi.

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo sitoweb e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 6.221 follower

Archivi

visitatori

  • 8,625,922 visite
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: