Giugno 2013

23 giugno 2013 – La Verità vi renderà liberi. La menzogna vi distruggerà

La Verità vi renderà liberi. La menzogna vi distruggerà
Domenica, 23 giugno 2013, alle ore 18:37

Mia amatissima figlia, come si spezza il Mio Cuore a causa della sofferenza dei Miei poveri e amati servitori, che ora cominciano a vedere la confusione, che si affaccia all’interno della Mia Chiesa. A loro, Io dico questo: “Rimanete e fate ciò che dovete fare per servire Me, sotto il tetto della Mia Chiesa. Rimanete fermi nei Miei Insegnamenti. Non accettate le nuove e presunte spiegazioni teologiche, in merito a Chi Sono Io, a quello che ho fatto per l’umanità o al modo in cui tornerò per reclamare tutti i figli di Dio che accettano la Mia Misericordia. Fidatevi solo della Mia Santa Parola, data a voi attraverso i Miei apostoli e nella Santissima Bibbia. Tutto ciò che differisce dai Santi Sacramenti e da quello che vi è stato detto circa la necessità della redenzione, non accettatelo.”.

Io Sono la Verità. A voi è stata consegnata la Verità. Solo la Verità può salvare le vostre anime dalla dannazione. La Verità vi renderà liberi. La menzogna vi distruggerà. Miei preziosi servitori consacrati, se reciterete questa preghiera, Io prometto solennemente a ciascuno di voi, delle Grazie straordinarie, per permettervi di perseverare di fronte alle persecuzioni, nel momento in cui la vostra fede verrà testata oltre ogni limite:

(n.d.r. Preghiera della Crociata n. 110 – Ai Sacerdoti: per poter rimanere fedeli alla Tua Santa Parola)

“O mio carissimo Gesù, Ti supplico di custodirmi forte e coraggioso per poter difendere la Verità nel Tuo Santissimo Nome.

Ti imploro, concedimi la Grazia di cui ho bisogno, per rendere testimonianza alla Tua Santa Parola in ogni momento.

Permettimi di resistere alle pressioni fatte per promuovere delle falsità, quando sono consapevole, in cuor mio, che Ti offendono.

Aiutami a rimanere fedele alla Tua Santa Parola, fino al giorno della mia morte.

Amen.”

Miei sacri servitori, Io devo farvi un altro ammonimento.

Voi dovete difendere il Dono della Riconciliazione e riconoscere che solo coloro che cercano il pentimento per i loro peccati e che accettano Me, Gesù Cristo, come la chiave per la loro salvezza, si uniranno a Me nel Paradiso.

Il vostro Gesù

Annunci

Discussione

I commenti sono chiusi.

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo sitoweb e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 6.227 follower

Archivi

visitatori

  • 8,688,956 visite
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: