Maggio 2013

17 maggio 2013 – Il mondo si rallegrerà, poiché insieme alla Mia Chiesa di Roma, verranno abbattute le nazioni ebraiche

Il mondo si rallegrerà, poiché insieme alla Mia Chiesa di Roma, verranno abbattute le nazioni ebraiche
Venerdì, 17 maggio 2013, alle ore 14:02

Mia carissima figlia, Io ti rivelo in confidenza la Mia pena ed il Mio dolore, mentre rivivo, ancora una volta, l’agonia che ho sofferto nell’Orto degli Ulivi.

In quel tempo il Mio dolore, creato da parte del maligno, che Mi mostrò le visioni del futuro, fu causato dal paganesimo che sarebbe dilagato sulla Terra nel vostro tempo. Conobbi allora, proprio come si può vedere ora, l’odio che esiste nel mondo verso di Me, Gesù Cristo.

La Mia sofferenza è aggravata dal fatto che l’umanità continua a non comprendere appieno il Sacrificio, che fu fatto da Me in favore delle proprie anime. La Mia Crocifissione doveva salvare qualsiasi generazione, inclusa quella nel mondo attuale. Il Mio dolore è grande in questo momento e la Mia sofferenza si manifesta in te, figlia Mia, e in altre anime vittime, in modo che Io possa recuperare i più danneggiati tra di voi.

Piango lacrime amare ed il Mio Cuore è ansimante mentre il peccato viene diffuso attraverso le leggi presenti nei vostri paesi, le quali indurranno le anime innocenti in tentazione. Costoro, non solo crederanno che il peccato ora possa essere giustificato, poiché le leggi nei loro paesi li condonano, ma potranno addirittura essere accusati d’infrangere le leggi della loro nazione, se essi sosterranno la Mia Santa Parola.

Oh, come siete stati ingannati! Fino a che punto vi siete allontanati da Me! Quanto Mi offendete! Quelli che hanno la responsabilità di proclamare la Mia Parola, Mi ascoltino ora. Il vostro dovere è quello di proteggere la Mia Santa Parola in ogni momento. Il vostro voto è obbedire alla Mia Parola e ai Miei Insegnamenti, così come erano contenuti all’atto dell’Istituzione della Mia Chiesa sulla Terra. Non dovete mai deviare dalla Verità. Preparate le vostre anime, poiché presto sarete costretti, contro la vostra volontà, a rinnegarMi attraverso i Sacramenti. Dovete stare attenti in ogni momento ai grandi cambiamenti che vi attendono.

All’intera umanità, Io rivolgo la Chiamata di rispondere alla Mia Voce, la Voce della Verità, la Voce dell’Amore, la Voce del vostro Maestro. Presto, voi Mi vedrete. In quel tempo le ragnatele saranno state spazzate via dai vostri occhi e in seguito la Verità diventerà chiara. Quando albeggerà il Giorno della Mia Misericordia, voi saprete che la Mia Seconda Venuta avrà luogo subito dopo. E sebbene Io desideri intensamente che tutti voi torniate a Me, griderò di dolore per le anime che si perderanno lontano da Me.

Devo avvertire coloro che cercano di impedirMi di salvare le anime, che Io li punirò, se dovessero continuare a sfidare la Parola di Dio. Non Mi riferisco a questi Messaggi, anche se Io Sono rattristato che voi non Mi ascoltiate, ma all’abolizione della Mia Santa Parola nelle vostre nazioni.

La Luce combatterà l’oscurità. La Luce di Dio vi tiene in vita. Le tenebre vi distruggono. La Mia Luce diventerà sempre più luminosa finché la Mia Santa Eucaristia non sarà bandita. Allora essa svanirà. In quei giorni la Mia Chiesa crollerà e sembrerà morire. Il mondo si rallegrerà, poiché insieme alla Mia Chiesa di Roma, verranno abbattute le nazioni ebraiche.

Questo sarà il più grande inganno che si abbatterà sull’umanità e coloro che accetteranno questa forma malvagia di paganesimo saranno spazzati via nel diluvio. E poi, dopo le fiamme che dilagheranno sulla Terra, la Mia Chiesa risorgerà di nuovo, in tutta la sua Gloriosa Forma. Questo costituirà la fine per i peccatori che rifiutano la Mia Mano, ma l’inizio della Vita Eterna per quelli che Mi amano.

Il vostro Gesù

Advertisements

Discussione

I commenti sono chiusi.

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo sitoweb e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 6.234 follower

Archivi

visitatori

  • 8,515,390 visite
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: