Marzo 2013

20 marzo 2013 – Mentre il cieco non riesce a vedere, nella Chiesa di Roma ci saranno coloro che possono vedere, ma che si rifiuteranno di riconoscere la Verità

Mentre il cieco non riesce a vedere, nella Chiesa di Roma ci saranno coloro che possono vedere, ma che si rifiuteranno di riconoscere la Verità
Mercoledì, 20 marzo 2013, alle ore 19:15

Mia amatissima figlia, la Mia Crocifissione viene interamente rivissuta ed ogni sua parte è collegata al tempo che conduce alla Mia Seconda Venuta.

Ora che il Mio Corpo – la Mia Chiesa – ha sopportato la flagellazione per tantissimi anni, a causa dello spirito del male, l’Incoronazione con la Corona di Spine viene comminata ai dirigenti della Mia Chiesa.

Quando la terza spina trafisse il Mio Occhio Destro, Io non potei più vedere attraverso di esso. Solo con l’altro Mio Occhio potei vedere il dolore terribile vissuto da Mia Madre. Ora che la Corona di Spine trafigge il Capo della Mia Chiesa a Roma, solo una metà darà testimonianza alla Verità delle profezie preannunciate. L’altra metà sarà accecata e non riuscirà a vedere il danno che sarà inflitto ad ogni parte del Mio Corpo – la Mia Chiesa – in ogni nazione del mondo.

Mentre il cieco non riesce a vedere, nella Chiesa di Roma ci saranno coloro che possono vedere, ma che si rifiuteranno di riconoscere la Verità. La Verità sarà così dolorosa che sarà più comodo, per questi Miei servitori consacrati, prendere la strada più facile. Codardi, essi sceglieranno la via della profanazione piuttosto che prendere la loro croce per Me.

Poi ci saranno quelli che Mi amano e questa divisione non li dissuaderà dal progetto di aiutarMi a salvare le anime da una morte sicura. Queste anime impavide, ricolme della Grazia del Fuoco dello Spirito, lotteranno per preservare i Miei Santissimi Sacramenti. Questi sono gli ecclesiastici che nutriranno il Mio gregge durante la persecuzione. Verrà accordata qualsiasi Grazia a tali anime pure ed esse, a loro volta, condurranno il Mio Esercito Rimanente fino alle porte del Nuovo Cielo e della Nuova Terra.

Ci vuole un grande coraggio per accettare la Parola dei profeti di Dio. Non è mai facile ascoltare le Parole dei profeti, le cui Espressioni tagliano il cuore delle anime, come una spada a doppio taglio. I loro avvertimenti sono dolorosi da sentire, ma dolci a causa dei frutti che producono, poiché quando la Parola di Dio viene offerta in Dono, essa reca la salvezza. Afferrate la Mia Santa Parola, come se fosse la vostra ancora di salvezza. Voi, Miei amati seguaci, siete protetti dal Sigillo del Dio Vivente e quindi non dovete mai aver paura.

I vostri nemici vi rimprovereranno, vi insulteranno e forse vi perseguiteranno, ma sarò Io, Gesù Cristo, Colui che camminerà con voi. Voi, Miei pochi eletti, che rispondete alla Mia Chiamata, attraverso la vostra sofferenza, riscatterete gran parte dell’umanità ai Miei Occhi.

Io vi benedico. Vi do pace e forza, affinché possiate seguirMi senza la paura nel cuore.

Il vostro Gesù

Annunci

Discussione

I commenti sono chiusi.

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo sitoweb e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 6.222 follower

Archivi

visitatori

  • 8,623,363 visite
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: