Maggio 2011

21 maggio 2011 – Il perdono: la via verso la libertà

Il perdono: la via verso la libertà
Sabato, 21 maggio 2011, alle ore 10:40

Figlia Mia, il perdono è la via verso la libertà. Quando perdonate coloro che vi offendono o che vi hanno fatto del male, siete liberi di spirito. Questo avviene quando la gioia riempie la vostra anima. Ciò significa inoltre che Io Sono presente dentro di voi. Ogni volta che voi perdonate gli altri, è un segno d’amore, non solo per il vostro prossimo, ma anche per Me, il vostro Divino Salvatore. Coloro che non credono in Me sappiano che, quando anch’essi perdonano gli altri, Io Sono presente e cammino con loro. Essi però non hanno alcuna idea che le cose stiano così.

Il perdono è amore. Il Mio Amore è senza fine, ma vi imploro, figli Miei, di permetterMi di perdonarvi per i vostri peccati. Se soltanto poteste chiederMi di fare questo, non solo voi sareste liberi, ma l’amore e la gioia che provereste vi sorprenderebbe. Quest’atto di umiltà, vi permetterà di comunicare con amore verso gli altri. La vostra luce splenderà ed influenzerà gli altri in modo speciale ma, né voi né loro, sarete consapevoli di tutto ciò. Dopo che sarà avvenuto l’atto di redenzione, il Mio Amore inonderà la vostra anima. La vostra anima pura, sarà come una calamita che attira gli altri verso di voi.

Perdonare gli altri non è facile, figli Miei. L’orgoglio ed un certo senso di auto-stima impediscono che questo grande atto di misericordia avvenga. Questa é opera di Satana; poiché egli sa che la mancanza di perdono, porta ad altri peccati più gravi contro Dio Padre. Quando non riuscite a perdonare gli altri, state per prima cosa consolidando un certo risentimento che, quando s’inasprisce, conduce all’odio e persino all’omicidio. In molti casi può portare alla guerra.

Se le persone, ovunque, si fossero perdonate benignamente le une con le altre, allora l’odio non sarebbe esistito. Gli omicidi sarebbero meno frequenti e l’amore, l’amore di Dio, il Padre Eterno, sarebbe più diffuso.

Imparate a perdonarvi l’un l’altro. Mettete da parte l’orgoglio e chiedete la Mia Misericordia; infatti, quando voi chiedete qualcosa secondo la Mia Santa Volontà, la vostra richiesta viene esaudita.

Il vostro amorevole Salvatore
Re di Misericordia, Gesù Cristo

Annunci

Discussione

I commenti sono chiusi.

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo sitoweb e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 6.227 follower

Archivi

visitatori

  • 8,690,467 visite
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: