Giugno 2011

25 giugno 2011 – Le persone non conoscono che cosa sia la loro anima: la risposta è semplice

Le persone non conoscono che cosa sia la loro anima: la risposta è semplice
Sabato, 25 giugno 2011, alle ore 01:30

Mia amatissima figlia, la tua voce, sebbene venga finalmente udita dai Miei servitori consacrati in tutto il mondo, cade silenziosamente in quegli ambienti ignari dell’Esistenza di Dio Padre Onnipotente.

Tu potresti dire che non ascoltano, ma essi non possono ascoltare se prima non sentono. Sii coraggiosa ora e parla con tutti coloro che puoi. Chiedi alle persone di pubblicare l’annuncio della Mia Parola. Chiamale, fai loro delle domande. Spiega che devono leggere i Miei Messaggi prima di respingerli. Poiché, sarà solo quando sentiranno la forza che viene dalle Mie Labbra Divine, allorché il Mio Spirito attrarrà il loro, che essi finalmente capiranno che Sono Io Colui che sta comunicando con il mondo.

Io Sono triste, figlia Mia, a causa delle profonde divisioni e delle barriere che oggi impediscono ogni tentativo da parte della Mia Beata Madre e da parte Mia, il Suo prezioso Figlio, di parlare al mondo attraverso i veggenti. In passato, l’umiltà era un po’ più diffusa. Oggi, questa importante caratteristica è scomparsa. Al suo posto, c’è un mondo in cui tutto ciò che emana intelligenza umana, fascino o attrazione fisica viene considerato una priorità nella vita delle persone. La loro spiritualità è morta. Figlia Mia, essi sono solo dei gusci vuoti; gusci che una volta spaccati sono nulla. La sostanza dell’anima è ciò per cui i Miei figli devono lottare. Questo è difficile per molte persone, specialmente per quelle le cui menti sono piene di sapienza umana e in cui, viceversa viene lasciato poco spazio per la saggezza spirituale.

La mancanza di spiritualità, alimentata dal potere di Satana, è tale che le persone sono cadute nella trappola di lasciare esposte le proprie anime e di commettere peccato. Una certa mancanza di spiritualità o di fede in Dio, predispone un’anima alla contaminazione da parte dell’ingannatore. Il re dell’inganno induce le anime alla convinzione che il corpo e la mente si uniscano da sole per diventare un tutt’uno. Purtroppo, non potete essere un tutt’uno senza la vostra anima.

Che cos’è la vostra anima?
Molte persone non sanno cosa sia la loro anima, che cosa prova o come riconoscerla. È la vostra mente o la vostra coscienza? La risposta è semplice: la vostra anima siete voi. Essa è chi voi siete, la vostra coscienza, le vostre convinzioni, la vostra conoscenza, sia che questa rappresenti la Verità per quello che è, o la verità quale credete che sia. Essa non è una parte separata da voi, cari figli, qualcosa che appartiene ad un altro mondo. Essa è presente in ogni essere umano.

La vostra anima può essere accudita seguendo i Miei Insegnamenti. Può essere trascurata a causa del peccato, che è molto difficile da evitare, ma può essere rigenerata mediante la confessione o esprimendo rimorso e ricominciando daccapo, oppure può essere distrutta. Alcuni distruggono deliberatamente la loro anima peccando, per i piaceri o i vizi di questo mondo, nella piena consapevolezza di ciò che stanno facendo. Altri negano di avere un’anima. La loro arroganza li convince di sapere tutto, convinti che la vita inizia e finisce su questa Terra.

E poi ci sono le anime di quei giovani che, non per colpa loro, sono stati allevati dai genitori in tempi di abbondanza, in cui non mancavano di nulla in senso materialistico. La loro religione si basa sul guadagno materiale. Sempre alla ricerca di ulteriori stimoli, la loro ambizione continua ad aumentare fino a quando, alla fine, non c’è nient’altro a cui essi possano ambire e la morte non li guardi in faccia. Allora sono persi. Perplessi, confusi e con un profondo senso di disgusto interiore, sanno che qualcosa non va. L’anima gli sta parlando ma essi non sanno come rispondere. Sono loro, quelli che dovete salvare.

Faccio appello a tutti i Miei seguaci ovunque per aiutarMi a salvare tutti i Miei poveri figli. So che sto chiedendo uno straordinario atto di generosità da parte vostra. È una responsabilità enorme. Tuttavia obbedendo alla Mia Santissima Volontà, voi Mi aiuterete a salvare gran parte del mondo dalla morsa di Satana e dal terrore che egli esercita.

Uscite tutti ora, Miei seguaci, e diffondete la Mia Parola ad un mondo esausto, fuorviato e disilluso. Le Mie grazie si riverseranno su ciascuno di voi, anche per una sola conversione: una sola anima che può sfuggire all’orrore dell’Inferno.

Vi amo tutti. Vi abbraccio Miei seguaci e Miei preziosi figli, ovunque voi siate. Quanto conforto Mi date ogni giorno! Quanto Mi consolate! Ora, portateMi più anime.

Il vostro Divino Redentore
Salvatore di tutta l’Umanità, Gesù Cristo

Annunci

Discussione

I commenti sono chiusi.

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo sitoweb e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 6.227 follower

Archivi

visitatori

  • 8,549,614 visite
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: