Dicembre 2012

28 dicembre 2012 – La conoscenza, molto spesso, può rendervi ciechi alla Verità

La conoscenza, molto spesso, può rendervi ciechi alla Verità
Venerdì, 28 dicembre 2012, alle ore 18:05

Mia amatissima figlia, solo quando il tuo cuore è veramente aperto a Me è possibile sperimentare la Mia Luce e riconoscere la Verità.

Molti dicono che hanno chiesto il Dono del discernimento e che hanno pregato lo Spirito Santo per poterlo ricevere. Ciò nonostante, non a tutti coloro che lo chiedono, viene concessa l’intuizione necessaria per ricevere questo prezioso Dono. Eppure, essi dicono di averlo. In seguito Mi insultano, sostenendo che la Mia Santa Parola li mette a disagio. Essi affermano che le loro inquietudini sono la prova che i Miei Santi Messaggi provengono dallo spirito del male.

A quelli tra di voi che proclamano orgogliosamente la propria distorta interpretazione della Mia Santa Parola, rivelata a voi attraverso questi Messaggi, sostenendo che essa sia falsa, devo dire quanto segue.

Quando siete venuti davanti a Me nudi, l’ultima volta, senza il paravento d’orgoglio che vi ripara? Quando siete venuti davanti a Me, in ginocchio, chiamandomi per guidarvi veramente, senza prima tapparvi le orecchie e rifiutando di ascoltare? Non sapete che Io vi illuminerò con il Dono del discernimento solo quando verrete dinnanzi a Me senza alcuno dei vostri punti di vista preconcetti? Voi non potete essere liberati dalle catene dell’orgoglio intellettuale, che vi rende ciechi alla Verità della conoscenza spirituale, finché non vi sarete spogliati di tutto l’orgoglio umano.

Riguardo a quelli tra di voi che passano degli anni a studiare le Sacre Scritture e che ritengono di essere ben preparati – e quindi più degni di spiegare la Mia Parola – devono ricredersi.

La conoscenza del Libro di Mio Padre non vi rende più qualificati del mendicante nella strada, che non ha nessuna formazione in fatto di questioni spirituali. La conoscenza può, molto spesso, rendervi ciechi alla Verità. La conoscenza basata sulla vostra personale interpretazione umana del Libro di Mio Padre non significa nulla, quando si tratta di capire la Parola di Dio.

Coloro tra di voi che si vantano dei propri punti di vista appresi seguendo le Sacre Scritture di Dio e poi se ne servono per negare la Mia Parola rivelata al mondo d’oggi, sono colpevoli di peccare. Il vostro peccato è l’orgoglio. Voi Mi offendete, giacché il vostro orgoglio vale per voi più dell’amore che provate per Me, nella sua forma più semplice.

L’Amore per Me, il vostro Gesù, viene dal cuore. Le anime degne del Mio Regno riconoscono subito la Mia Voce. Le anime che sfidano la Mia Parola ed incoraggiano gli altri a rifiutarMi apertamente, sono influenzate dallo spirito del male. Voi Mi disgustate. Le vostre ignobili voci, quando gridate e dichiarate con orgoglio il vostro merito, basato sulla vostra conoscenza delle Sacre Scritture, saranno messe a tacere.

La Mia Pazienza non finisce mai, ma per quelli tra di voi che si antepongono a Me e danneggiano il Mio piano di salvezza, con intento deliberato, saranno gettati nella desolazione in un batter d’occhio.

Il vostro Gesù

Annunci

Discussione

I commenti sono chiusi.

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo sitoweb e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 6.227 follower

Archivi

visitatori

  • 8,691,710 visite
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: