Dicembre 2012

12 dicembre 2012 – Io prometto solennemente che i traditori della Mia Santa Parola, inviata attraverso i profeti di Dio, andranno incontro all’Ira di Mio Padre

Io prometto solennemente che i traditori della Mia Santa Parola, inviata attraverso i profeti di Dio, andranno incontro all’Ira di Mio Padre
Mercoledì, 12 dicembre 2012, alle ore 23:54

Mia amatissima figlia, quanto Mi rattrista vedere così tanta divisione, che la Mia Santa Parola, rivelata attraverso questi Messaggi, ha causato.

Quando la Mia Parola, trasmessa ai veggenti e ai profeti autentici, viene resa nota al mondo, attira delle critiche immediate. Perché succede questo? Ciò avviene perché si tratta di Me, il vostro Gesù, la cui Santa Parola sarà sempre criticata e contestata, prima di essere accusata di eresia da parte dei peccatori.

Il ragionamento umano, benché molto importante nel ruolo del discernimento, svolge una parte molto piccola nel riconoscere la Mia Parola.

L’amore, che la Mia Parola suscita in un’anima, la quale è priva di malizia e che è pura ed umile, non può, né potrà mai essere negato. È attraverso tali anime che Io concedo il Dono con cui si è in grado di riconoscerMi. Queste anime, insieme al profeta che Io ho scelto per impartire la Mia Parola, dovranno accettare il Mio Calice della sofferenza.
Vi chiedo di distaccarvi dalle attrazioni del mondo e di consacrarvi a Me, poiché, quando seguite Me, vi aspetta un cammino molto duro e solitario. Quando venite sfidati nel Mio Nome o quando le voci dei Miei veri profeti vengono ridicolizzate e si sostiene che esse non provengano da Dio, Io vi dico questo: “Non degnate tali attacchi di alcun genere di risposte. Rimanete in silenzio nel vostro dolore.”

La Voce di Dio adesso Regnerà sul mondo e non lascerà che nessuno vi allontani dalla Verità, la qual cosa è molto importante, perché Io possa portare voi, poveri peccatori indifesi, tra la Mie Sante Braccia per tranquillizzarvi.

Io vi porto la pace. Le argomentazioni, le critiche e le dimostrazioni pubbliche di autorità, da parte di coloro che da una parte proclamano la Mia Parola e dall’altra condannano gli altri nel Mio Nome, non devono essere accettate. Questo genere di comportamento non viene da Dio. Esso viene dallo spirito del male.

Ricordate che non sono i Miei profeti che voi ferite. È Me che offendete. Vi siete resi colpevoli di sprecare del tempo e di essere dei detrattori dell’Opera dello Spirito Santo. Non vi sarà consentito di sacrificare le anime di coloro che osate fuorviare nel Mio Nome.

Voi che peccate contro di Me impedendo che la Parola di Dio sia ascoltata in questi tempi, sarete cacciati via. La Mia pazienza si è esaurita. Le Mie preoccupazioni sono intense. Il Mio dolore è straziante. Voi state cercando di ingannare i Miei fedeli, il cui ruolo nel guidare il Mio Esercito Rimanente è di primaria importanza. Per questa ragione verrete puniti.

V’imploro di chiederMi di venire da voi in modo che Io possa darvi il conforto, perché statene certi, voi siete anime turbate ed i vostri peccati Mi sono noti. La vostra arroganza sta offendendo ed insultando Mio Padre. La vostra mancanza di disponibilità a sacrificare le vostre stesse anime a causa della vostra ambizione di essere considerati i Miei intelligenti e autorevoli portavoce, è ripugnante ai Miei Occhi.

Io prometto solennemente che i traditori della Mia Santa Parola, inviata attraverso i profeti di Dio, andranno incontro all’Ira di Mio Padre. La vostra punizione sarà rapida. Il vostro tempo è limitato, non avete che un breve periodo di tempo per scegliere quale maestro volete veramente servire.

Il vostro Gesù

Annunci

Discussione

I commenti sono chiusi.

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo sitoweb e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 6.220 follower

Archivi

visitatori

  • 8,738,817 visite
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: