Dicembre 2012

1 dicembre 2012 – Tutte le nazioni del mondo sono unite come un sol uomo a Dio. Fanno tutte parte della stessa famiglia

Tutte le nazioni del mondo sono unite come un sol uomo a Dio. Fanno tutte parte della stessa famiglia
Sabato, 1 dicembre 2012, alle ore 19:45

Mia amatissima figlia, quando concedo l’amore nel cuore dei vostri genitori, questo vi fornisce però soltanto un barlume dell’amore che Io ho per voi nel Mio Cuore.

Un bambino che si è nutrito del puro amore dei suoi genitori è benedetto, poiché questo è un saggio dell’Amore che Dio ha per tutti i Suoi figli.

Il Mio Amore è presente in modo particolare nel cuore del nucleo familiare, poiché l’amore, che prende forma in essa, diventa la rievocazione della Santa Famiglia.

Tutte le nazioni del mondo sono unite a Dio come un sol uomo. Fanno tutte parte della stessa famiglia. In alcune famiglie c’è tanto amore e tutti i figli vivono in armonia con i loro genitori.

In altre famiglie c’è divisione, con i figli che si allontanano e cadono nella disperazione.

Quando un figlio si allontana dalla via della Verità e si trova coinvolto in atti di ribellione, provoca molto turbamento nella sua famiglia.

Se soffre ed è dedito ai piaceri peccaminosi della carne, egli provoca una terribile angoscia nei suoi genitori.

Quando rifiuta il loro aiuto, essi non sono solo rattristati e frustrati, ma si ammalano per la preoccupazione.

Se egli volta le spalle ai suoi fratelli e alle sue sorelle, provoca in loro dolore e angoscia, e respingendoli, egli sta rifiutando tutta la sua famiglia.

Questa famiglia distrutta, anche se unita, ad eccezione del figlio ribelle, non può trovare pace.

Essi sacrificherebbero qualsiasi cosa, se solo potrebbero salvare i loro poveri figli confusi, dal distruggere la loro possibilità di essere felici nella vita.

Lo stesso vale per i figli di Dio che rifiutano la Sua Mano Amorevole e Misericordiosa. Quanto questo Lo fa piangere di dolore!

Riguardo a quei Miei seguaci che sono testimoni di queste anime perdute, le quali vagano per il mondo cercando conforto in cose contrarie a Dio, provano anch’essi del dolore nei loro cuori. Essi si sentono anche apprensivi, perché sanno che altrimenti, se queste povere anime non chiedessero a Me, il loro Gesù, di salvarle, a quel punto si perderebbero per sempre.

La Mia Chiesa Vivente sulla Terra, composta da tutti i Miei seguaci, deve aiutarMi a salvare ogni singola anima. Senza la Famiglia di Dio al completo, sarà una riunione dolorosa, fosse anche solo un’anima che si perdesse da Me.

Noi siamo una cosa sola, Io e tutti i figli di Dio. PortateMi, attraverso le vostre preghiere, le anime di costoro tra di voi, compresi coloro che non accettano l’Esistenza di Dio e quelli che sono invischiati in codesta vita peccaminosa; essi non riescono a trovare una facile via di fuga.

Poi, portateMi le anime di quei peccatori illusi che cadono in ogni trappola posta davanti a loro dal maligno.

Dove c’è la volontà, da parte dei Miei discepoli, di contribuire a salvare le anime, Io moltiplicherò il numero di tali anime mille volte. Questo Io ve lo prometto.

I vostri sforzi non andranno sprecati. Ogni frammento della vostra sofferenza, che sopportate nel Mio Nome, offerto con buona volontà a Me, verrà usato per salvare la maggior parte dell’umanità.

Amate la vostra famiglia come Io amo voi. Amate i vostri fratelli e sorelle come fareste con la vostra famiglia ed Io vi ricolmerò di Grazie.

Amate i vostri nemici e dimostratelo pregando per loro, quindi Io salverò le loro anime.

Il vostro Gesù

Annunci

Discussione

I commenti sono chiusi.

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo sitoweb e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 6.227 follower

Archivi

visitatori

  • 8,691,710 visite
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: