Giugno 2011

7 giugno 2011 – Messaggio ai sacerdoti, vescovi e cardinali riguardo al falso profeta

Messaggio ai sacerdoti, vescovi e cardinali riguardo al falso profeta
Martedì, 7 giugno 2011, alle ore 15:50

Mia amatissima figlia, hai sofferto perché l’ingannatore ti sta tormentando. Devi pregare intensamente per resistere ai suoi attacchi contro di te. Piuttosto che sentirti turbata, riponi tutta la tua fiducia in Me e poi lascia che Io Me ne occupi, in quanto devi offrirMi questa sofferenza con la gioia nel cuore. Se continui a rammentare a te stessa, che queste sofferenze accadono perché sei in unione con Me e, in quanto anima eletta, tu sei veramente benedetta, allora ti sentirai diversamente.

Molti dei Miei seguaci ora stanno cominciando a capire cosa sta accadendo nel mondo e, attraverso le grazie dello Spirito Santo, si stanno sollevando alla sfida di difendere la Mia Parola. Questo esercito di fedeli ora diventerà più forte e condurrà coraggiosamente i peccatori verso la salvezza.

Il Mio Santo Vicario, Papa Benedetto, ha bisogno delle vostre preghiere. Pregate per lui tutti i giorni perché ha bisogno di protezione a tutti i livelli, affinché sia assistito durante il tormento che lo attende. È importante che i Miei seguaci si mantengano vigili nei confronti di un qualsiasi nuovo papa che potrebbe farsi avanti, poiché costui non verrà da Dio. Per favore, esortate tutti i Miei servitori consacrati a prepararsi per le sfide più terribili e impegnative che essi abbiano mai affrontato nel corso del loro ministero. Sarà richiesto un grande coraggio per difendere la Verità dei Miei Insegnamenti. Tantissimi dei Miei servitori consacrati sono ciechi alle promesse che Io feci, quando dissi che sarei venuto di nuovo. Quando essi pensavano che questo sarebbe avvenuto? Sono così tanto abituati a declamare i Miei Insegnamenti da aver dimenticato che potrebbero essere testimoni di questi eventi in qualsiasi momento e forse, anche durante la loro stessa vita? Questa infatti è una delle sfide più grandi del giorno d’oggi.

Se migliaia di anni fa, Io mandai i profeti nel mondo allora, certamente, li manderò ancora a preparare il mondo per il tempo in cui Io verrò di nuovo.

Aprite gli occhi ai sermoni che insegnate alla vostra congregazione. Rendetevi conto che Sono Io, Colui che ora vi parla. Molti verranno nel Mio Nome, ma pochi proferiranno la Verità. Questo Messaggio viene da Me, il vostro Divino Salvatore. Pregate per avere il discernimento di riconoscere la Mia Vera Voce, quando vi viene trasmessa. Ora aprite i vostri cuori e date ascolto a quello che Io ho da dirvi. È giunto il tempo di informarvi, che le profezie contenute nel Libro della Rivelazione, si stanno svolgendo davanti ai vostri occhi.

Voi, Miei amati servitori, a motivo del vostro amore per Me, dovete combattere con audacia, contro gli ostacoli posti innanzi a voi dall’ingannatore, che vi sfiderà fino al limite della vostra resistenza. Dovete rendervi conto che il falso profeta sta per sedurvi, affascinarvi. Vi convincerà che egli rappresenta la Verità. Ora dovete mostrare la vostra fedeltà a Me e al Mio Padre Eterno. Vi prego, non disperate, poiché, anche se questi eventi vi spaventeranno e vi turberanno, la vostra fedeltà e vostra lealtà devono essere verso di Me.

Adesso, per la prima volta nel corso del vostro ministero, la vostra fede sarà veramente messa alla prova. La Chiesa di Pietro è la Mia Chiesa, ma quando le Chiavi verranno restituite a Dio Padre, cosa che adesso avverrà, la Chiesa diverrà parte del Mio Regno. Io Sono la Verità. Seguite la Verità in ogni momento.

Pregate Me ora, per ricevere le grazie necessarie per garantirvi che superiate l’inganno di Satana nel corso del tempo. In caso contrario, il falso profeta adescherà i Miei amati figli, attraverso i suoi modi di fare affascinanti e carismatici, gli stessi dell’ingannatore, con il quale egli è legato. Satana non riuscirà a persuadere la Mia Chiesa, se i Miei servitori staranno attenti all’inganno e lo considereranno per quello che è: una menzogna diabolica, dalla quale, se vi farete coinvolgere e giurerete fedeltà a questo nuovo abominio, non ci sarà alcun ritorno!

Ora ascoltateMi: volgetevi a Me per ricevere la guida e le grazie speciali, necessarie per condurre il Mio gregge a Me e al Mio Padre Celeste, poiché quando lo farete, Io vi conferirò tali grazie, che non passerà molto tempo prima che troviate la forza per difendere la Mia Parola, a qualsiasi costo.

Vi amo tutti e desidero ardentemente il vostro sostegno durante questi tempi della fine.

Gesù Cristo

Advertisements

Discussione

I commenti sono chiusi.

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo sitoweb e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 6.232 follower

Archivi

visitatori

  • 8,522,995 visite
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: