Giugno 2011

4 giugno 2011 – Satana recluta i giovani attraverso la cultura popolare

Satana recluta i giovani attraverso la cultura popolare
Sabato, 4 giugno 2011, alle ore 17:00

Mia amatissima figlia, la conversione si sta diffondendo in tutto il mondo, quale risultato diretto dei Miei Messaggi che ho dato a te. Rallegrati, poiché Io ti avevo detto che la Mia Parola, quando sarebbe stata letta, avrebbe infiammato le anime ovunque, comprese quelle dei peccatori tiepidi. Quando, migliaia di anni fa, trasmisi la Mia Parola al mondo mediante i Miei amati apostoli, essa ebbe un impatto profondo sul genere umano. Oggi, a parte i seguaci di Dio Padre, l’Eterno e di Me, Suo Figlio Gesù Cristo, molto di quello che fu insegnato, è stato purtroppo dimenticato.

Le Mie comunicazioni attraverso di te, figlia Mia, avvengono per cercare di semplificare i Miei Insegnamenti. Ciò che più conta, la ragione per cui Io parlo ora, è quella di rammentare, insegnare ed imprimere la Mia Santissima Parola nelle menti dei Miei figli, così che possano essere salvati dalle grinfie di Satana.

Figlia Mia, mediante il Dono dello Spirito Santo, Io ho colmato la tua anima con il potere del discernimento. Questo potere ti viene dato, non solo perché tu possa capire questi Messaggi, ma anche per rivelarti il male del peccato. Ora, quando sarai testimone del peccato, ne sarai talmente disgustata che esso ti farà sentire agitata. Ora Io ti sto facendo avere solo un anticipo di quello che Io soffro quando vedo i Miei figli pervasi dal peccato.

Molti di coloro che vedete nella vostra vita quotidiana, attraverso i media, i film e la TV, vi confondono. Quando il peccato è presente nelle anime, si manifesta in un modo che è chiaro e visibile per via di alcuni segni. Tu, figlia Mia, mediante le Mie grazie, ora potrai discernere immediatamente il peccato in qualcuno. Il primo segno che vedrai è dato dall’arroganza e dall’orgoglio, laddove un uomo considera sé stesso più importante di un altro. Altri segni che ti si presentano, derivano dal peccato d’orgoglio e di avidità.

Uno dei peccati più dilaganti nel mondo odierno è la perversione sessuale. Ogni qual volta essa viene presentata al mondo è sempre velata d’umorismo. Questo è un modo arguto per cercare di convincere gli altri che si tratta di una componente naturale della vostra condizione umana. Vedi, figlia Mia, ogni persona al mondo ha il piacere di ridere ed ha bisogno di un certo senso dell’umorismo, che è un Dono di Dio; così, quando viene promosso il comportamento sessuale perverso, è solitamente presentato in modo da farvi ridere. Questo succede non solo quando degrada le donne, ma anche mentre influenza i figli giovani, così che accettino questo decadente comportamento malvagio, quale normale cultura popolare.

A Satana piace reclutare le anime dei giovani. Quindi egli si serve dei moderni mezzi di comunicazione per indirizzare questi Miei piccoli e preziosi agnelli. Essi, i Miei figlioletti, emuleranno inconsapevolmente il comportamento disgustoso loro proposto, che sarà ancor più alimentato dalle pressioni dei coetanei.

Avvertimento a coloro che lavorano nell’Industria della Musica
Avverto ora, tutti coloro che lavorano nel campo della musica, del cinema e dell’industria dell’arte. Se voi continuate a contaminare i Miei figli, sarete puniti severamente. Voi, Miei figli sviati, siete dei burattini dell’arsenale di Satana. Egli prima si servirà di voi seducendovi attraverso il fascino delle ricchezze, della fama e dell’opulenza, poi invaderà la vostra anima. Dopodiché, egli vi trascinerà nelle profondità della depravazione dove i suoi dèmoni possederanno il vostro corpo, mettendo così in atto le loro orribili lussurie e gli atti sessualmente depravati. Per tutto il tempo voi penserete che questo sia solo un innocuo intrattenimento. Non sapete che le vostre anime vengono rubate? Non v’importa? Non vi rendete conto che se commettete questi atti di oscena depravazione sessuale, sarete persi per sempre? Quando desiderate lussuriosamente una maggiore eccitazione, l’ultimo atto non vi ecciterà più e diverrete insaziabili. Dopodiché vi auto-distruggerete. Perché pensate ci siano tantissimi di voi, che vivendo in questa falsa apparenza, quale è la cultura della celebrità, commettono il suicidio? Oppure assumono un’overdose di droga, oppure si sentono depressi, straziandosi a causa della disperazione nei loro cuori? Non sapete che Satana vuole presto la vostra anima? Prima voi morirete in peccato mortale e più velocemente Satana potrà rubare la vostra anima a Dio, il Padre Onnipotente, il vostro Creatore.

È difficile capire per i Miei figli, presi in questa menzogna, ma pensatela in questo modo: anche quando vivete nel peccato, la Luce di Dio è ancora presente in voi. Molti peccatori ed atei non se ne rendono conto. Vanno avanti per la loro spirale discendente di peccato avvicinandosi all’Inferno, eppure è solo grazie alla Luce di Dio che rimangono sani di mente. Senza la Luce di Dio, questa Terra sarebbe nelle tenebre. Quest’oscurità, una volta provata, vi terrorizzerà. I vostri atti peccaminosi non solo vi ripugneranno, ma vorrete correre e nascondervi, poiché perfino allora, se la Luce di Dio dovesse apparire improvvisamente non sareste in grado di sopportarne il bagliore o la Potenza.

Senza la Luce di Dio vi è il totale buio dell’anima. Dato che voi, figli Miei, non avete mai dovuto fare a meno di tale Luce, non sareste in grado di sopravvivere se e quando questa Luce dovesse estinguersi.

Nutrite la vostra anima: è tutto quello che porterete con voi nella prossima vita
L’Avvertimento vi darà la percezione di ciò a cui assomiglierà questa sensazione. Se siete in peccato mortale durante l’Avvertimento, non abbiate paura perché è soltanto quello, un avvertimento. Purtroppo, i vostri peccati saranno tanto sconvolgenti quando li vedrete nel loro crudo e pessimo stato, che fisicamente potreste essere colpiti da uno shock. Non aspettate fino ad allora. Fate subito qualcosa riguardo alla vostra vita spirituale. Tenete in conto la dignità della vostra anima. Nutritela, poiché è tutto ciò che porterete con voi nell’aldilà. Il vostro corpo non è di alcun rilievo. Tuttavia, se usate il vostro corpo, datovi da Dio Padre Onnipotente quale Dono, in una maniera peccaminosa, tanto da indurre gli altri a peccare, sarà il vostro stesso corpo che causerà la rovina della vostra anima.

Pensate alla vostra felicità futura, figli Miei, poiché il vostro tempo sulla Terra è solo una frazione di quello che vivrete durante la vostra esistenza. L’incapacità di badare alla vostra anima assicurerà il vostro remoto abbandono all’Inferno, in cui non esiste alcuna vita oltre alla tortura ed alla pena eterna.

Ogni giorno a milioni fluttuano velocemente verso le porte dell’Inferno
Ogni giorno milioni di anime, al momento della morte, fluttuano velocemente verso le porte dell’Inferno; le persone potenti, i capi, i ricchi, i poveri, i cantanti, gli attori, i terroristi, gli assassini, gli stupratori e coloro che hanno avuto degli aborti. L’unico denominatore comune, che tutti loro condividono, è questo: nessuno di essi credeva che l’Inferno esiste.

Il vostro amorevole Salvatore e Maestro
Gesù Cristo

 

Annunci

Discussione

I commenti sono chiusi.

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo sitoweb e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 6.227 follower

Archivi

visitatori

  • 8,688,956 visite
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: