Novembre 2010

16 novembre 2010 – Metti da parte tutti i dubbi

Metti da parte tutti i dubbi
Martedì, 16 novembre 2010, alle ore 23:00

Scrivi questo figlia Mia. È plausibile che dei dubbi s’insinuino nella tua mente. Sì, sei stata tentata di scappare via, ma lui, l’ingannatore, non ti allontanerà mai da Me. Mia amata figlia, sei più forte di quanto tu pensi, perché solo poche anime scelte sarebbero in grado di occuparsi di questa Grande e Sacra richiesta nella maniera in cui l’hai fatto tu. Ci vuole coraggio per avere a che fare con il modo in cui Io comunico con te. Non sei scappata via tremante di paura. Sapevi fin dall’inizio che si trattava di una Comunicazione Divina, che proveniva dalla più alta e Santissima Gerarchia.

Farai presto l’esperienza di un’ulteriore illuminazione che scaccerà tutti i tuoi dubbi. Quando ciò accadrà, la tua mente si aprirà ancora di più per ricevere queste grazie speciali che ti saranno conferite per riempirti del coraggio e della determinazione necessari per contribuire a realizzare questa profezia.

Sì, figlia Mia, con tuo grande stupore sei la prescelta per portare a termine le profezie contenute nel Libro di Giovanni, al fine di preparare l’Umanità per la purificazione che si svolgerà a breve. Una volta che la paura, l’esitazione e l’incertezza ti avranno lasciata, Mia amata figlia, ti alzerai e completerai questo compito molto speciale che Io ti chiedo. Ora fai come dico. Devi recitare la Mia Divina Misericordia ogni giorno alle tre del pomeriggio per contribuire a salvare le anime. Devi continuare a recitare il Rosario, donato al mondo dalla Mia preziosissima Madre che lavora con Me per preparare la Mia Seconda Venuta su questa Terra.

In questo momento, molte anime si sono smarrite lontano da Me insieme a numerose altre che Mi vengono strappate, ogni giorno, dal maligno. Non possono esserMi sottratte. Per favore aiutaMi a salvare queste povere anime. Metti da parte tutti i dubbi. Ricorda solo il tuo compito. Aiutale ad aprire i loro occhi per permettere loro di redimersi agli Occhi del Mio Eterno Padre. Se puoi continuare a pensare all’esito finale, capirai perché questo sia importante e perché si tratti di una chiamata fatta dal Puro Amore che Io provo, per tutti i Miei figli, nel Mio Cuore.

Pensala in questo modo: l’amore di un genitore devoto non conosce limiti. Se un figlio si smarrisce e prende la strada della perdizione, il dolore straziante e l’angoscia che ne derivano e che il genitore prova, sono come una spada che trafigge il cuore. Qualsiasi genitore che ami i propri figli si sforzerà di combattere per loro fino alla fine. Non si arrenderà mai! Mai e poi mai! Così avviene per Me. Farò qualsiasi cosa che sia nel Mio Potere Divino, senza però interferire con il libero arbitrio dell’uomo, per far tornare i loro cuori al Mio Sacro Cuore. Tu, figlia Mia, Mi aiuterai a fare questo.

Non ho la necessità di ricordarti il bisogno dell’obbedienza e del completo abbandono a Me. Questa è la vocazione per la quale sei stata scelta. Impugna la tua spada adesso! Devi combattere fianco a fianco al tuo Divino Salvatore, quale ultimo tentativo, per portare la salvezza a tutti i Miei figli, prima del Giorno del Giudizio.

Vai ora in pace e amore per ricevere il Mio Corpo, oggi stesso.

Il tuo amorevole Salvatore
Gesù Cristo

Advertisements

Discussione

I commenti sono chiusi.

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo sitoweb e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 6.234 follower

Archivi

visitatori

  • 8,516,792 visite
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: