Luglio 2012

14 luglio 2012 – Non è sufficiente credere nel Padre, poiché chi rifiuta Suo Figlio, rifiuta la salvezza

Non è sufficiente credere nel Padre, poiché chi rifiuta Suo Figlio, rifiuta la salvezza
Sabato, 14 luglio 2012, alle ore 15:15

Mia amatissima figlia, tantissime religioni al mondo seguono la via sbagliata, rendendo difficile in tal modo per i figli di Dio, ottenere la vita eterna. La vita eterna è stata resa possibile solo grazie alla Mia Morte sulla Croce. Il Padre Mio che ha mandato Me, il Suo unico Figlio, in qualità di Agnello Sacrificale, ha reso possibile che l’Umanità intera ottenesse la salvezza e la vita eterna. La vita eterna è stata data in dono ad Adamo ed Eva. Poi, a causa della macchia del peccato e della disobbedienza, gli è stata tolta.

Per contro, l’uomo è divenuto mortale, il suo corpo impuro, la sua vita fisicamente imperfetta, mentre il mondo è diventato una cattiva imitazione della Terra ricca e splendida, creata per Adamo ed Eva nel Giardino dell’Eden. Dio, il Mio Eterno Padre, in seguito garantì la salvezza a coloro che accettarono Me, il Suo unigenito Figlio, quale via per il Suo Nuovo Paradiso.

Solo attraverso di Me, potete essere accettati dal Padre Mio. Non è sufficiente credere nel Padre, poiché chi rifiuta Suo Figlio, rifiuta la salvezza. Ricorda che sono tanti i figli di Dio che, per ignoranza, non riconoscono Me, il Salvatore dell’Umanità. Grazie alla Mia Grande Misericordia, però, la Verità sarà rivelata loro per Intervento Divino. Essi, agli Occhi di Mio Padre, sono tutti uguali ed Egli vuole unire tutte queste anime nel Suo seno. Egli ama tutte loro. Quando ne avranno la prova, accetteranno che Dio, l’Altissimo, abbia dato loro il dono della vita eterna, attraverso il Mio Sacrificio sulla Croce. In questo modo tutti adoreranno l’unico Dio; poiché vi è un solo Dio che ha Creato ognuno di voi.

Ora vai, figlia Mia, e contribuisci a garantire che i Miei Messaggi siano dati ad ogni credo, ad ogni nazione e ciascuno dei figli di Dio. Io includo i pagani e quanti hanno il cuore di pietra. Non importa se ti sputano addosso, o si rifiutano di ascoltare, tu devi dare loro i Messaggi.

Se un uomo qualsiasi, oppure un seguace Mio, Gesù Cristo, non riesce ad accettare il fatto che Io desideri comunicare la Santa Parola di Dio a tutte le religioni, non è un vero cristiano. In tanti hanno rifiutato questi Miei Messaggi per il mondo, perché Io abbraccio tutta l’Umanità e tutte le altre religioni, inclusa quella degli atei. Non avete nessun diritto di ritenere che solo voi, i veri cristiani, siete amati da Dio, il Padre Eterno. Voi siete benedetti e amati, ma senza la conversione dell’intera Umanità, Mio Padre non otterrà la vittoria che vuole che è quella di riunire tutti i Suoi figli.

Voi, Miei seguaci, avete una grande responsabilità a motivo del Dono della Verità che vi è stato dato. È vostro dovere diffondere la Mia Santa Parola allo scopo di portare quelle povere anime, che ignorano la Mia Esistenza, nel Regno di Dio.

Il vostro Gesù

Advertisements

Discussione

I commenti sono chiusi.

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo sitoweb e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 6.234 follower

Archivi

visitatori

  • 8,517,117 visite
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: