Luglio 2012

2 luglio 2012 – La Mia Parola è la Mia Parola. Nessun uomo può difendere la Mia Parola poiché essa è scolpita sulla pietra

La Mia Parola è la Mia Parola. Nessun uomo può difendere la Mia Parola poiché essa è scolpita sulla pietra
Lunedì, 2 luglio 2012, alle ore 18:00

Mia amatissima figlia, è importante che i Miei seguaci siano pazienti. Il futuro non deve mai essere affrettato. I piani stabiliti dal Mio Eterno Padre, si evolveranno in modo naturale, attraverso la Divina Provvidenza. Il tempo che vi è stato accordato per aiutarMi a preparare l’Umanità per la Mia Grande Misericordia, è molto prezioso. È il tempo in cui molti saranno salvati grazie alle vostre preghiere. La speranza, la fede e l’amore per Me, il vostro amato Gesù, vi sosterrà nella vostra Missione. Quando voi sarete testimoni delle atrocità innanzi a voi, quando tutto ciò che era stato eretto in Mio onore sarà distrutto, allora saprete che il momento si sta avvicinando. Dovete ricordare che queste cose devono accadere e che il vostro compito è quello di combattere e di resistere al nemico in qualità di appartenenti al Mio esercito. La Mia Milizia sarà equipaggiata di Doni Divini e trascinerà con sé coloro che sono nelle tenebre. La preparazione richiede del tempo. La preghiera vi porta più vicino al Mio Sacro Cuore ed inonda le vostre anime dell’ossigeno di cui avrete bisogno per sopravvivere alla veniente battaglia. Man mano che diventerete più forti, mediante le grazie che Io vi darò, diventerà molto facile identificare i vostri nemici, i quali odiano tutto ciò che Io rappresento. Questo vi causerà dolore, sofferenza e rabbia ma voi, in Nome Mio, dovete essere dignitosi in ogni momento.

Quando venite sfidati nel Mio Nome dovete rispondere con l’amore. Non cercate mai di analizzare i Miei Messaggi perché non avete bisogno di farlo. La Mia Parola è la Mia Parola. Nessun uomo può difenderLa poiché essa è scolpita sulla pietra. Chiunque cerchi di fare a pezzi la Mia Parola o di diffamarla fallirà, poiché si è impotenti contro la Mia Santa Parola. Adesso che conoscete la Mia Voce, conoscerete il dolore che dovete aspettarvi di sopportare in questi tempi, allorché proclamate la Mia Parola. Menzionate il Mio Nome oggi, persino tra i sedicenti cristiani, e ci sarà un silenzio imbarazzante. Parlate apertamente del bene e del male e sarete scherniti. Sottolineate il modo in cui il peccato possa distruggere i vostri figli e vi verrà chiesto: “Cos’è il peccato?” Oggi, molti non sanno cosa sia il peccato. Molti accettano il peccato come una cosa normale, una caratteristica accettabile, nella propria vita. Sono felici di giustificare il peccato perché questo dà loro la libertà di perseguire altri piaceri, idolatrare falsi dèi e soddisfare le loro voglie. No, essi non vogliono ascoltare perché questo non fa per loro. Voi, Miei amati discepoli, sarete visti come degli esseri ossessionati da un amore per la religione e verso Dio, che oggi porta pochi frutti agli occhi dei ciechi.

Ecco perché è necessario prepararvi. Ecco perché dovete essere forti. Sarà per queste numerose anime che dovrete pregare, così da aiutarMi a salvarle. Permettere a tali anime di turbarvi, farvi del male od insultarvi è una perdita di tempo. Rispondete loro con l’amore ed un dignitoso silenzio. Non abbiate mai paura di proclamarMi ma non imponeteMi mai alle anime, al punto da farle fuggire lontano da voi. Piuttosto portatele a Me attraverso le vostre preghiere e le vostre sofferenze.

Io ti benedico, Mio forte e coraggioso esercito. Ti amo. Io cammino con te ad ogni passo mentre ti organizzi per portarMi le anime.

Il vostro amato Gesù Cristo

Annunci

Discussione

I commenti sono chiusi.

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo sitoweb e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 6.227 follower

Archivi

visitatori

  • 8,689,919 visite
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: