Maggio 2012

23 maggio 2012 – Dio Padre: La sofferenza nel mondo, in questo periodo, si è unita alla sofferenza di Mio Figlio Gesù

Dio Padre: La sofferenza nel mondo, in questo periodo, si è unita alla sofferenza di Mio Figlio Gesù
Mercoledì, 23 maggio 2012, alle ore 15:38

Mia carissima figlia, informa tutti i Miei figli dell’amore e della protezione che Io offro a coloro che Mi invocano. La Mia Santa Parola sulla Terra viene finalmente udita, e molte anime sono pronte a compiere un grandissimo atto di fede, per abbracciare la Divina Misericordia di Mio Figlio, Gesù Cristo. Esse non si rendono conto che, entrare nel Nuovo Paradiso, la Nuova Era di Pace, non è una cosa semplice.

Innanzitutto, alzate lo sguardo ed accettate il fatto che voi siete i Miei figli. Accettate il fatto che Io abbia creato ciascuno di voi e che nessuno di voi è venuto all’esistenza per caso; voi siete i Miei figli, la Mia famiglia, i Miei amati cari. Il Mio tenero Cuore è colmo d’Amore per ognuno di voi. Poiché Io Sono l’Alfa e l’Omega, il Principio e la Fine, molti pensano che questo Mio Potere possa renderMi orgoglioso. Questo, naturalmente, non potrà mai succedere. Come può, il vero amore di un genitore per il proprio bambino, essere offuscato dall’orgoglio?

Io soffro per ciascuno di voi. Piango per coloro che per Me sono persi. Farò uso di tutto il Potere per riportare i Miei figli perduti all’interno della Mia famiglia, nel Mio Regno.

Provate ad immaginarMi come un genitore che viene rifiutato dai propri figli. Il dolore che provo non é per Me, il loro Padre, ma per loro e per lo strazio che subiranno se non riuscirò a salvarli.

La sofferenza presente nel mondo, in questo periodo, si è unita alla sofferenza di Mio Figlio Gesù.

Perché Io faccio questo? Perché Io permetto la sofferenza? È a causa del peccato.

I peccatori che non vogliono venire da Me volontariamente, possono essere salvati solo attraverso la sofferenza di altri.

Coloro che soffrono in questa vita saranno ricompensati con i Miei Doni in quella futura.

L’aiuto offerto gratuitamente, da parte di quei figli che Mi amano, è una potente arma contro il potere accordato a Satana. Coloro che combattono al fianco di Mio Figlio, per salvare le anime altrui, possono salvare tutta l’Umanità.

Satana ha potere, ma è solo quello che gli é stato dato; un potere che non può essere tolto fino al Giorno del Giudizio. Molti di voi, cari figli, non capiscono le Leggi Divine che permettono queste cose, ma fidatevi di Me mentre vi rivelo tutto ciò. Satana ruberà le anime dei Miei figli che non crederanno in Me o nella Bontà con la quale Io provvedo ad essi. Egli diventa impotente quando i peccatori fanno dei sacrifici, attraverso la sofferenza, al fine di salvare i loro fratelli e le loro sorelle dall’andare all’Inferno. Egli viene reso impotente quando i Miei figli pregano affinché i peccatori vengano salvati.

La preghiera è l’armatura dei Miei figli che cercano di aiutarMi a salvare l’intera Umanità. Raccoglietevi insieme, figli Miei, presso Mio Figlio, ed aiutateMi ad unire finalmente la Mia famiglia. AiutateMi a portarvi tutti nella nuova e meravigliosa Era di Pace. Solamente allora la Mia Volontà potrà essere fatta sulla Terra come viene fatta in Cielo.

Andate, figli. Unitevi in preghiera. Operate con Me, il vostro Padre, per contribuire a salvare la Mia famiglia.

Il vostro amato Padre
Dio, l’Altissimo

Advertisements

Discussione

I commenti sono chiusi.

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo sitoweb e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 6.232 follower

Archivi

visitatori

  • 8,519,968 visite
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: