Maggio 2012

10 maggio 2012 – La Madre della Salvezza: Piango lacrime di tristezza per i sacerdoti che, all’interno della Chiesa Cattolica, in questo momento soffrono terribilmente

La Madre della Salvezza: Piango lacrime di tristezza per i sacerdoti che, all’interno della Chiesa Cattolica, in questo momento soffrono terribilmente
Giovedì, 10 maggio 2012, alle ore 21:00

Figlia mia, in questo momento, mio Figlio Gesù Cristo si prepara a salvare il maggior numero possibile di figli di Dio prima dell’Avvertimento; infatti, dopo l’Avvertimento, non resterà molto tempo prima del Glorioso Ritorno di mio Figlio.

Piango lacrime di tristezza per i sacerdoti che, all’interno della Chiesa Cattolica, in questo momento soffrono terribilmente. Questi servitori puri, smarriti e vaganti, vengono trascinati nel bel mezzo di uno scisma nel quale non riescono a districarsi.

A causa dei peccati altrui, essi patiscono il tormento di vedere accantonata la fedeltà che è dovuta al mio diletto Figlio.

Queste malvagie divisioni, sono causate intenzionalmente dai gruppi massonici. I peccati commessi da coloro che sono colpevoli di perpetrare dei crimini nei confronti delle anime innocenti, vengono usati quale scusa per cambiare le leggi che governano la Chiesa. Molti vengono fuorviati da un falso senso di lealtà verso i figli di Dio.

Quanto soffro quando vedo che le mura della Chiesa Cattolica vengono demolite, mattone dopo mattone, per fare largo ad una nuova chiesa! La nuova chiesa, che sorgerà presto, non sarà gradita a mio Figlio. D’altro canto, essa abolirà la Presenza della Santa Eucaristia e mio Figlio subirà ancora una volta il dolore della Sua Crocifissione. Il Sacrificio che Egli fece, per offrirlo quale Dono al mondo, verrà presto ignorato e respinto.

Piuttosto, coloro che faranno parte della nuova chiesa, non diranno ai figli di Dio che l’Eucaristia è la Reale Presenza di mio Figlio Gesù. Inventeranno un nuovo modo di interpretare la Santa Eucaristia ed ometteranno di invocare la Presenza di mio Figlio. Il Cibo della Vita verrà a mancare. I figli di Dio non saranno nutriti con il Vero Corpo e Sangue di mio Figlio. Le loro anime diventeranno aride, vuote della Presenza di mio Figlio e delle Grazie che Egli conferisce a coloro che Lo ricevono.

I sacerdoti, da parte loro, hanno il dovere di difendere la Santa Eucaristia. Devono essere forti e non sminuire mai questo Prezioso e Santo Dono.

Mio Figlio ama la Chiesa Cattolica e sa quanto essa soffra in questo momento. Egli sente il suo dolore.

Il Mio Cuore Immacolato è a pezzi, dal dolore di dover assistere che questo Tempio Consacrato viene deliberatamente distrutto.

Pregate, pregate, pregate il Padre, nel Nome del Suo diletto Figlio, perché mostri Pietà a coloro che, dall’interno della Santa Sede, vogliono dividere la Chiesa e disperdere i figli di Dio nell’abisso della desolazione.

Vi prego di recitare questa Crociata di Preghiera per la Chiesa Cattolica.

Crociata di Preghiera (53) Preghiera per la Chiesa Cattolica:

“O Dio Padre, nel Nome del Tuo diletto Figlio, Ti supplico di concedere ai Tuoi sacerdoti la forza e le Grazie necessarie per aiutarli a resistere alla persecuzione che subiscono.

Aiutali ad aderire alla Verità degli Insegnamenti di Tuo Figlio, Gesù Cristo, e a non cedere mai né ad indebolirsi o sottostare alle falsità riguardo all’Esistenza della Santa Eucaristia.

Amen.”

La vostra amata Madre,
Regina della Terra
Madre della Salvezza

Annunci

Discussione

I commenti sono chiusi.

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo sitoweb e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 6.220 follower

Archivi

visitatori

  • 8,739,562 visite
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: