Novembre 2010

8 novembre 2010 – Primo Messaggio della Vergine Maria

Primo Messaggio della Vergine Maria
Lunedì, 8 novembre 2010, alle ore 15:30

Primo Messaggio della Vergine Maria
Ricevuto Lunedì, 8 novembre 2010, alle ore 15:30 dopo aver recitato il Rosario a casa

Annuncio delle future profezie che la veggente avrebbe ricevuto, nonostante non potesse immaginare ciò che le sarebbe stato chiesto di fare.

Figlia mia, tu hai un lavoro di responsabilità da svolgere e non devi permettere a nessuno di fermarti. La Verità deve trapelare. Sei stata scelta per compiere quest’Opera. Figlia mia, rimani forte. Guarda a Dio lassù affinché ti guidi nel fare la mia Opera.

Hai tutti i santi che lavorano con te. Le figure* (vedi la fine del Messaggio) che hai visto sono tutte lì per aiutarti a diffondere i miei infiniti Messaggi, perché siano uditi da tutto il mondo. Sei guidata. Non sarà facile, ma tu ami perseverare. Quello che sta accadendo è stato interamente preannunciato. Tu sei uno strumento per comunicare la Parola di Dio a tutti i Suoi figli.

Non dimenticare mai, che Dio ama tutti i Suoi figli, compresi quei peccatori che Lo hanno offeso. Implora Misericordia per ognuno di voi. La Sacra Famiglia si riunirà.

(Pausa … a quel punto ero sorpresa, così chiesi a Nostra Signora: “Ho capito bene?”. Lei sorrise dolcemente e continuò …)

Esatto, prendi la tua penna e diffondi la Verità prima che sia troppo tardi.

Questi Messaggi sono di Origine Divina e devono essere rispettati. Confido in te per garantire che vengano consegnati in modo efficace ad un mondo incredulo.

È molto importante che tu rimanga forte per il mio diletto Figlio. So che soffri per Lui, con Lui e in Lui. Rallegrati, perché questo è un bene. Sei stata benedetta, figlia mia, essendo stata scelta per quest’Opera. Rimani forte.

Prega per essere guidata ogni giorno. Diventerai più forte con il passare del tempo. Non aver timore, io sono con te e con la tua famiglia ogni giorno. Stai ricevendo lo Spirito Santo, affinché tu possa svelare la Verità riguardo al Piano di mio Padre per la Terra.

Figlia mia, metti da parte i tuoi dubbi. Non stai immaginando questo Divino Messaggio. Le Scritture predette stanno per adempiersi.

Prega per tutti i figli di Dio. Il mio dilettissimo Figlio soffre così tanto ogni giorno. Egli è tormentato dai peccati dell’uomo. La Sua sofferenza ha raggiunto livelli senza precedenti, mai vissuti dai tempi della Sua morte sulla Croce.

Tu hai l’energia e lo spirito necessari, con la benedizione di Dio, per portare avanti la tua Missione. La tua purificazione è completa. Sei pronta per la battaglia che ti attende.

Vai ora, figlia mia. Indossa la tua armatura. Rimani a testa alta e aiuta a combattere il maligno. Non disperare se, di tanto in tanto, ti senti isolata. Hai tutti gli angeli e i santi, tra cui Papa Giovanni Paolo II, Santa Faustina e San Giuseppe, a guidarti in ogni passo del cammino.

Ti ringrazio, figlia mia, per la fede che hai dimostrato di avere. Tu sei una combattente e sei molto amata da Dio Padre e dal mio dilettissimo Figlio. Sei una cosa sola con Gesù e la tua mano viene guidata dallo Spirito Santo.

Ora vai, figlia mia, a compiere l’Opera facendo uso di tutti gli strumenti a tua disposizione in questo tempo, il più importante nella Storia dell’Umanità.

Dio ti benedica, figlia mia.

La tua amorevole Madre in Cristo,
Maria Regina della Terra

* Le figure a cui si fa riferimento sono le immagini di vari santi che comparvero alla veggente durante l’apparizione privata, ma lei non aveva alcuna idea di chi fossero fino a quel momento; oltre a quelli identificati sopra, per esempio Papa Giovanni Paolo II, Santa Faustina e San Giuseppe, ci sono altre due figure che non sono identificate.

Annunci

Discussione

I commenti sono chiusi.

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo sitoweb e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 6.227 follower

Archivi

visitatori

  • 8,549,609 visite
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: